Cagliari partecipa all’Assemblea Nazionale della Rete di Città Sane

Anche la città di Cagliari si è impegnata a ridurre l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute dei cittadini secondo le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) 

di Antonio Tore

L’Assessore alle Politiche Sociali e Salute del Comune di Cagliari, Ferdinando Secchi, è intervenuto all’Assemblea Nazionale della Rete di Città Sane, che si è tenuta ad Ancona.

“Questa – ha spiegato l’Assessore Secchi – è una delle priorità di lavoro della nostra città perché ci siamo impegnati a seguire quanto disposto dall’OMS per migliorare il benessere della popolazione nelle aree urbane e stiamo continuando a mettere in atto diverse strategie per monitorare e ridurre gli inquinanti dell’aria”.

Nel corso del suo intervento, il rappresentante della Giunta guidata da Massimo Zedda, ha spiegato i dettagli dell’impegno dell’amministrazione per la regolazione della circolazione automobilistica, delle iniziative di sensibilizzazione, della pianificazione e dell’urbanizzazione per favorire uno stile di vita sostenibile. Uno degli esempi portati da Ferdinando Secchi è stato quello della riqualificazione del Lungomare del Poetto, ma l’Assessore alla Salute ha parlato anche di aree pedonali, di Zone a Traffico Limitato, di piste ciclabili e dell’aumento delle aree verdi urbane con albri in grado di assorbire gli agenti inquinanti.