Cagliari: un corso per formare operatori di mediazione interculturale

Lo  scopo è quello di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia

 redazione

Sabato 14 aprile 2018 dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Alfabeto del Mondo in via Alghero 13,  si terrà un seminario intensivo per approfondire le tematiche della mediazione interculturale in particolare negli ambiti culturali.

L’argomento del seminario è “l’ingresso e soggiorno dei cittadini stranieri in Italia: migrazioni regolari dello straniero” tenuto dal Consulente del Lavoro Marco Fois e “le Etnie dell’America Latina” tenuto dal Mediatore Interculturale dott. Sergio Chub.

Il  corso ha l’obiettivo di formare operatori in grado di svolgere la funzione di mediazione interculturale allo scopo di utilizzare le proprie conoscenze e la propria capacità relazionale ed empatica per meglio interpretare ed esprimere le peculiarità e i bisogni degli stranieri residenti in Italia; tale figura si pone da “ponte” tra gli immigrati stranieri e i servizi e/o la popolazione del Paese di accoglienza. Il corso come tale fornirà sbocchi occupazionali dato che il  settore è in continua espansione.

Alfabeto del Mondo dal 2011, eroga formazione specialistica in ambito immigrazione  su autorizzazione del Ministero del Lavoro e Immigrazione (Decreto 735/2011/ca).

Il programma didattico è redatto ai sensi delle “linee di indirizzo per il riconoscimento della figura professionale del mediatore interculturale”, redatto dal Gruppo di Lavoro istituzionale per la promozione della mediazione interculturale, in data 21 dicembre 2009 e di giugno 2014.

Nell’ambito del progetto “Orizzonti Futuri” parzialmente finanziato dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, è prevista la partecipazione gratuita da parte dei mediatori interculturale, operatori del privato sociale, operatori sportivi e dipendenti delle pubbliche amministrazioni a contatto con gli immigrati.

Il  corso è inoltre gratuito per le forze dell’ordine e gli Organi Giudiziari, gli insegnanti e gli istruttori sportivi.

Il corso è senza fini di lucro e parzialmente autofinanziato dalla Associazione. Coloro che non risultano fra i beneficiari del progetto, potranno egualmente partecipare versando una donazione di autofinanziamento per contribuire alle spese di organizzazione e gestione.  E’ previsto il materiale didattico e l’attestato di partecipazione.  La prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e iscrizioni inviare una mail all’indirizzo: info@alfabetodelmondo.it     telefono 3312854727.

Cliccate per leggere il programma

2 alfabeto nel mondo corso