Cagliari: Tocco (FI): “A rischio il reparto terapia del dolore al Brotzu”

Il Consigliere regionale Edoardo Tocco sostiene che “Secondo quanto previsto dal piano di riorganizzazione dell’azienda il dipartimento sarebbe a rischio, con il possibile trasferimento ormai ad un passo. Si pensa ad un accorpamento con la struttura dell’oncologico”

 redazione

 Il reparto di terapia del dolore che si ritaglia nell’ospedale Brotzu potrebbe chiudere. Secondo quanto previsto dal piano di riorganizzazione dell’azienda il dipartimento sarebbe a rischio, con il possibile trasferimento ormai ad un passo. Si pensa ad un accorpamento con la struttura dell’oncologico.

Un progetto che preoccupa il vicepresidente della commissione salute Edoardo Tocco (FI) preoccupato per i possibili riflessi negativi sui pazienti:”La cancellazione della divisione – spiega l’esponente degli azzurri – andrebbe ad allungare le liste d’attesa per le patologie, con il possibile incremento della mobilità sanitaria”.

Un colpo devastante per il Brotzu: “Si tenga conto – conclude Tocco, che porterà il caso in commissione – che l’unità operativa è dotata di servizi all’avanguardia con un percorso assistenziale legato al dolore, procedure medico chirurgiche moderne e terapie per il dolore non oncologico. E’ quindi opportuno evitare la soppressione del reparto nell’ospedale di via Peretti, con la salvaguardia dei servizi essenziali all’interno del dipartimento”.

 

 

Add Comment