Cagliari: “Tipicità in Manifattura” dal 28 aprile al 1 maggio.

In vetrina prodotti tipici della Sardegna. Mostra mercato di artigianato di eccellenza e agroalimentare a km 0, con tanti laboratori sui pani tradizionali, vini, dolci, olio d’oliva, cappero selargino. Previste anche esposizioni di moto e auto d’epoca

di Antonio Tore

 

Fittissimo il programma delle manifestazioni. Si inizia il 28 aprile alle 10 con laboratori per bambini, aperitivi e degustazione delle aziende presenti. Alle 11 i bambini si cimenteranno in un laboratorio sui dolci tipici sardi, entrambi a cura di Slow Food Cagliari.

Nel pomeriggio, alle 16 prenderà il via un laboratorio sui pani tradizionali della Sardegna, mentre dalla 17 inizierà una festa con i Cuncordia a Launeddas.

Il giorno 29 aprile si continuerà dalle ore 10 con il laboratorio per bambini, mentre dalle 10 alle 12 si svolgerà un laboratorio sui vini della Sardegna a cura dell’ONAV Cagliari.

Alle ore 17 si terrà il concerto del libro “Non Potho Reposare – il canto d’amore della Sardegna” di Marco Lutzu con Chiara Effe e il coro Su Masu di Elmas.

Lunedi 30 aprile la giornata si aprirà con una esposizione di auto e moto d’epoca a cura dell’Associazione AutoMoto d’epoca Sardegna. Durante tutta la giornata sono previste degustazioni dei prodotti delle aziende presenti.

Alle 11,30 si aprirà un laboratorio sull’olio extravergine d’oliva a cura di Slow Food Sardegna. Nel pomeriggio, alle 18 inizierà il racconto musicato “Efisio. Storia di un uomo che divenne santo” di Daniela Deidda, con Stefano Raccis e Mauro Palmas alla Mandola.

Infine, martedi 1 maggio dalle ore 10 ci sarà l’esposizione di auto 500 d’epoca e, alle 11, inizierà un laboratorio sul “Cappero Selargino” a cura di Slow Food Cagliari.

Dalle 13,30 degustazione prodotti tipici, accompagnata da canti e musiche della tradizione sarda col Coro Terra Mea.

Add Comment