Cagliari, Proposta di intitolazione di un’area pubblica alle vittime della mafia e del terrorismo

Il Presidente del Consiglio Comunale Guido Portoghese ha incontrato le rappresentanti della FIDAPA, la Federazione Italiana Donne Arti e Professioni, per condividere la proposta di intitolazione di uno spazio pubblico alla memoria dell’agente di Polizia Emanuela Loi,  Medaglia d’Oro al Valor Civile

di Antonio Tore

Il Presidente del Consiglio comunale di Cagliari ha proposto di individuare in città un’area (piazza o giardino) da intitolare alle vittime della mafia e del terrorismo.

“Nello stesso spazio – ha dichiarato Guido Portoghese – potrebbero essere installate delle targhe in ricordo delle vittime sarde degli attentati, come la stessa Emanuela Loi e l’agente Pierino Ollanu”.
La proposta è stata inoltrata alla Commissione Consiliare competente per l’esame e l’espressione del parere.

“Accolgo favorevolmente l’iniziativa – ha affermato Roberto Tramaloni Presidente della Commissione Toponomastica – perché l’amministrazione comunale ricordi le vittime del terrorismo e della mafia. Ho avuto già occasione di coinvolgere sul tema la Commissione competente che presiedo. Sará mia cura riproporre l’argomento a all’inizio del mese di maggio”