Giunta regionale: le ultime delibere

redazione

La Giunta regionale, riunita nella sala Lussu di Villa Devoto con il presidente Francesco Pigliaru, ha approvato la nuova procedura per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio. Su proposta dell’assessore del Bilancio Raffaele Paci, è stato deciso di decentrare la responsabilità della presenza dei debiti fuori bilancio in capo alle direzioni generali nei cui assessorati il debito si è creato. Ciascuna direzione, dopo gli accertamenti, trasmette quadrimestralmente i dati alla Giunta. Una volta approvati, i dati vengono “congelati” in attesa di accorparli tutti in un unico disegno di legge che, dopo il parere dell’area legale, viene trasmesso in Consiglio regionale per l’approvazione finale.

AMBIENTE – Approvato il regolamento sui criteri per gli scrutini per merito comparativo e le disposizioni per il corso e l’esame finale per l’attribuzione della qualifica dirigenziale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale. Come proposto dall’assessora Donatella Spano, non saranno soggetti a procedura di VIA due impianti fotovoltaici in zona industriale, uno da 0,99 MW presso la stazione elettrica “Ottana” e uno da 4,43 MW nell’area della stazione elettrica “Porto Torres”. Similmente, non sarà da assoggettare a VIA l’installazione temporanea di un impianto mobile di frantumazione e vagliatura per il recupero di rifiuti inerti non pericolosi a Marzaloi, nel Comune di Capoterra, né gli interventi della rete stradale dell’area metropolitana di Cagliari, in particolare in Viale Marconi e svincolo Is Pontis Paris nei comuni di Cagliari, Monserrato, Quartucciu, Quartu Sant’Elena e Selargius.

Approvata l’intesa con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Arbatax sull’aggiornamento, per il periodo 2018 – 2020, del Piano di raccolta e di gestione dei rifiuti e dei residui del carico prodotti dalle navi che fanno scalo nel porto di Santa Maria Navarrese (Baunei) e di Porto Corallo (Villaputzu). In accordo con l’Assessorato del lavori pubblici, è stato infine approvato l’atto di indirizzo che estende, alle procedure di VIA e Verifica concluse precedentemente alla delibera 45/24 del 2017, l’efficacia della disciplina introdotta dal decreto legislativo 104 in materia di valutazione d’impatto ambientale.

LAVORI PUBBLICI – Approvata, su proposta dell’assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini, la delibera di concessione del nulla osta alla immediata esecutività al bilancio preventivo 2018 -2020 dell’Agenzia Regionale per l’Edilizia Abitativa (AREA).

Add Comment