Maltempo: oltre 60 interventi dei Vigili del fuoco di Cagliari

Prosegue fino alla mezzanotte di oggi, 3 maggio, l’allerta meteo per rischio idrogeologico e idraulico diramato dalla Protezione Civile della Sardegna. Le zone interessate sono il Campidano, l’Iglesiente, Montevecchio – Pischilappiu, Flumendosa – Flumineddu, Tirso, Gallura e Logudoro

di Antonio Tore

 

Secondo l’avviso della Protezione Civile ci saranno piogge, temporali e mareggiate fino alla mezzanotte di oggi 3 maggio 2018.

Le  precipitazioni diffuse, anche temporalesche, interesseranno l’intera Sardegna, con anche forti venti da Nord-Ovest, che, secondo l’ufficio meteo dell’Aeronautica Militare di Decimomannu potranno raggiungere i 60 km orari,  soprattutto  sulle coste Occidentali che potrebbero causare mareggiate sulle coste.

La pioggia caduta in Sardegna in 48 ore in Sardegna è pari a un quarto di quella di un anno.  La quantità maggiore è stata registrata lungo la costa orientale, in particolare a Siniscola, dove sono caduti 164 millimetri di acqua rispetto ai 36 che, normalmente, si verificano nel mese di maggio.

A Cagliari sono caduti 68 mm di pioggia rispetto ai 441 che di solito cadono in un anno.

I Vigili del fuoco del Comando provinciale di Cagliari hanno effettuato oltre 60 interventi per strade allagate e infiltrazioni d’acqua a Cagliari e hinterland, tra cui sono da segnalare a Pirri, Viale Trieste, al Poetto e in viale San Bartolomeo. Tra via della Pineta e via Pessina si è creata una voragine nell’asfalto,

Si sono verificati problemi anche nel Sulcis:  a Carbonia ci sono state strade allagate, alberi e rami caduti. Problemi anche alla viabilità sulla 131 e sulla 554.