Cagliari: tutto esaurito per Monumenti Aperti 2018

Migliaia di persone hanno preso d‘assalto i siti contenenti i tesori della città, spesso sconosciuti. Il traffico ha congestionato le strade del centro, tra il viale Regina Elena (sold out anche il parcheggio coperto) e il viale Regina Margherita

di Antonio Tore

Come si prevedeva, migliaia di cittadini cagliaritani, ma anche turisti italiani e stranieri, hanno preso d’assalto i siti per l’edizione 2018 di Monumenti aperti.

Lunghe file alla “Scala di ferro”, alla “Manifattura Tabacchi”, al “Comando Militare Esercito Sardegna”, al “Convitto Nazionale”, alla Biblioteca Universitaria e all’Ospedale Civile “San Giovanni”.

Tutti i siti, comunque, sono stati frequentati da curiosi che sono stati accompagnati nella visita da studenti, ben contenti di condividere le loro conoscenze nelle varie materie.

In altri siti si sono svolte anche manifestazioni musicali, sempre a cura di studenti delle diverse scuole cittadine.

GUARDATE IL VIDEO