Arrestati tre algerini a cui era vietato rientrare in Italia

redazione

Nell’ambito dei servizi effettuati dalla Polizia di Stato in occasione degli sbarchi di migranti avvenuti in questi giorni presso le coste del Sulcis, gli uomini della Squadra Mobile hanno arrestato tre cittadini algerini per inottemperanza del divieto di reingresso nel territorio dello Stato.

Grazie alle verifiche compiute dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cagliari e dagli operatori del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, si è potuto accertare, infatti, che Aissa Bouhawli, di 25 anni, Doubaker Boukkaz di 32 e il 27enne Amine Soltani, avevano fatto rientro in Italia, nonostante vigesse ancora nei loro confronti il divieto di reingresso disposto a seguito del provvedimento di espulsione.

L’arresto dei tre algerini è stato convalidato nel corso dell’udienza per rito direttissimo che si è svolta questa mattina e in queste ore l’Ufficio Immigrazione sta compiendo ulteriori verifiche sulla loro posizione.