Assemini: parte lunedì il nuovo cantiere Bricoman nell’area ex Gecopre

Grazie all’accordo “Bricoman”, sottoscritto con l’Amministrazione Comunale, l’azienda privata ha versato nelle casse cittadine risorse per 2 milioni e 300 mila euro, comprese le opere di urbanizzazione primaria

 redazione

Diventa materialmente operativo l’accordo tra Amministrazione Comunale e la Società privata Gecopre (Generale Costruzione e Prefabbricazione srl). Dalla carta l’azione si trasferisce sul campo, diventando concreta per gli asseminesi: Lunedì 21 Maggio alle 10.00 verrà infatti inaugurato il cantiere per i lavori di realizzazione della nuova struttura commerciale Bricoman nell’area industriale dell’ex stabilimento appartenuto proprio alla stessa Gecopre.

Grazie all’accordo “Bricoman”, sottoscritto con l’Amministrazione Comunale, l’azienda privata ha versato nelle casse cittadine risorse per 2 milioni e 300 mila euro, comprese le opere di urbanizzazione primaria.

Oltre all’apertura del cantiere, lunedì sarà mostrato agli organi di stampa e alle Autorità presenti – grazie ad un pannello cui verranno affissi i ‘rendering’ – l’elenco dettagliato dei lavori che l’azienda privata realizzerà per la comunità asseminese:

  1. a) Adeguamento viario del Corso Africa consistente nella realizzazione di una rotatoria tra Corso Africa, Piazzale Oceania e Via Gobetti;
  2. b) Riqualificazione piazza Santa Lucia, con nuova pavimentazione e arredo urbano. In questo modo, grazie a delle somme ottenute dagli accordi pubblico-privati, si riqualificherà completamente la piazza che diventerà il Parco di Santa Lucia, compresa l’installazione di giochi per bambini;
  3. c) Realizzazione di impianti fotovoltaici per produzione di energia elettrica sulle coperture delle scuole e degli immobili comunali;
  4. d) Restauro chiesa di Sant’Andrea e riqualificazione della piazza antistante, di fatto la piazza ‘cartolina di ingresso’ del Paese;
  5. e) Restauro stabile ex Cassa Rurale di Credito Agrario, in centro storico;
  6. f) Realizzazione di un Parco Urbano di verde pubblico, in via Volta, in località Cuccuru Macciorri;
  7. g) Completamento della riqualificazione del complesso sportivo di via Coghinas, che dopo la pista di atletica si occuperà della realizzazione di tribune, spogliatoi, recinzione, opere esterne viarie e parcheggi;
  8. h) Variante urbanistica al piano di Risanamento Urbanistico e Opere di riqualificazione e di decoro urbano nel quartiere di Truncu is Follas;
  9. i) Progetto Guida e Piano Attuativo Area Artigianale individuata nel Piano Urbanistico Comunale nella strada “Is Canadesus” di collegamento SS130 e SS131.