Selargius: “I giovani incontrano l’Europa” informazioni in piazza  Si ‘e Boi

Giovedì 24, a partire dalle 10,30 sino alle 18, in piazza Si ‘e Boi sarà allestita un’area informativa esterna con gli operatori del Centro Eurodesk pronti a fornire informazioni sulle opportunità della mobilità internazionale destinate ai giovani

 redazione

L’amministrazione va in piazza. “I giovani incontrano l’Europa”.

È  l’evento organizzato dall’Area Politiche Sociali e Giovanili del Comune, in collaborazione con l’Informacittà di Selargius, il Centro Eurodesk e CAMINERAS – URP Presidenza della Regione Sardegna.

Giovedì 24, a partire dalle 10,30 sino alle 18, in piazza Si ‘e Boi sarà allestita un’area informativa esterna con gli operatori del Centro Eurodesk pronti a fornire informazioni sulle opportunità della mobilità internazionale destinate ai giovani. Ci sarà anche l’Ufficio mobile CamineRas che consentirà di  attivare gratuitamente la Tessera Sanitaria come Carta Nazionale dei Servizi e firma digitale (TS-CNS).

“L’iniziativa ha un duplice obiettivo: accrescere la consapevolezza dei ragazzi e far conoscere le possibilità offerte dall’Europa in materia di scambi culturali, tirocini, volontariato, formazione e lavoro”, spiega l’assessora alle Politiche Sociali e Giovanili Fulvia Perra. Evento non casuale, che arriva due settimane dopo la festa dell’Europa (9 maggio).

“La data è l’anniversario della storica dichiarazione di Schuman. In occasione di un discorso a Parigi, nel 1950, l’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman ha esposto la sua idea di una nuova forma di cooperazione politica per l’Europa, che avrebbe reso impensabile una guerra tra le nazioni europee”, ricorda l’assessora.

“La giornata “Festa dell’Europa” serve a celebrare questa realtà di cui facciamo parte e che è fonte di opportunità, forza e incredibile ricchezza culturale. Un’occasione per sottolineare il contributo positivo che l’Unione europea offre a chi intraprende un percorso di studi, inizia a lavorare o si impegna nel volontariato”. Appuntamento in piazza Si ‘e Boi.