Cagliari:  domenica la  “Super-League” di calcio e di basket con  oltre cento, tra donne e uomini, con e senza disabilità

Domenica 27 maggio nei  campi del Terrapieno nel viale Regina Elena la seconda edizione della “Super-League” un torneo di calcio e uno di basket in cui giocheranno, fianco a fianco, nella stessa squadra, oltre cento, tra donne e uomini, con e senza disabilità.

redazione

Dribbling, pallonetti e calci piazzati. E novità di quest’anno, pick and roll, tiri liberi e ganci in campo contro stereotipi e pregiudizi. Si svolgerà a Cagliari domenica 27 maggio la Super-League,
Il Comune ha concesso il patrocinio all’iniziativa per diffondere la “cultura dello sport come strumento di inclusione e per migliorare le capacità fisiche e relazionali, nessuno escluso, divertendosi e stando all’aria aperta”.

A scandirlo Yuri Marcialis dalla sede dell’Assessorato e alla Pubblica istruzione, Sport e Politiche giovanili di viale San Vincenzo. È qui che stamattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Super-League.

“In collaborazione con PlayMore!, l’organizzazione non profit che promuove sport, salute e integrazione, oltre ogni differenza e pregiudizio, l’idea è quella di una vera e propria festa”, hanno spiegato Corrado Melis (Asd Mediterranea Calcio a 5) e Andrea Siddi (Asd Millesport). “Le manifestazioni sportive – hanno ribadito – sono un modo per unire tante persone, in campo e soprattutto fuori, e mostrare in modo tangibile quanto la diversità sia una risorsa”.