Regione, approvata modifica legge appalti

Legge appalti: Giunta approva il disegno di legge di modifica. Balzarini: “Non sono previsti interventi sugli articoli impugnati”

di Antonio Tore

Su proposta dell’assessore dei Lavori Pubblici, Edoardo Balzarini, la Giunta ha approvato il disegno di legge concernente le modifiche alla legge regionale numero 8 del 2018 recante norme in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

L’obiettivo è quello di superare le criticità in relazione ad alcuni articoli formulate nel corso dell’esame istruttorio condotto dal Dipartimento per gli Affari regionali e le Autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri lo scorso 4 maggio.

“Il disegno di legge, oltre a introdurre un articolo che disciplina le modalità di utilizzo dei ribassi di gara e delle economie, elimina alcune criticità interpretative senza intervenire sugli articoli di legge oggetto di impugnativa da parte del Governo –  precisa l’assessore Balzarini – ribadendo che la Regione ritiene di poter dimostrare, davanti alla Corte Costituzionale, la legittimità dei loro contenuti e la coerenza con quanto legiferato al riguardo da altre regioni a statuto speciale e dalle Province  Autonome  di Trento e Bolzano”. Il testo di legge proseguirà il suo iter di approvazione in Consiglio regionale.