Un uomo di 53 anni muore sulla SS 130 all’ingresso di Assemini

La dinamica dell’incidente è ancora in via di ricostruzione. L’uomo avrebbe perso il controllo della sua moto nel tentativo di evitare l’urto con un’auto che si accingeva a svoltare verso la sinistra. Inutili i soccorsi, I due veicoli coinvolti sono stati sequestrati

di Antonio Tore

 

Attilio Orrù, di Decimomannu, è morto in un incidente stradale avvenuto questa mattina alle porte di Assemini mentre percorreva la Strada Statale in direzione di Cagliari. Aveva 53 anni.

Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, mentre percorreva la SS 130 in sella alla sua Honda, si è trovato davanti una Fiat Panda che stava svoltando a sinistra. Il conducente dell’auto avrebbe visto nello specchietto retrovisore il sopraggiungere della moto e, nel tentativo di evitare l’urto, avrebbe cambiato direzione di marcia, andando dritto.

Il motociclista, a quel punto, avrebbe perso il controllo del mezzo e, senza finire addosso all’auto, è uscito fuori strada andando a sbattere violentemente contro un palo.

Orrù, sbalzato dalla moto è finito a terra dopo un volo di circa 50 metri. Per lui, nonostante i tentativi dei medici, arrivati con una ambulanza del 118, non c’è stato nulla da fare.