Cagliari, Elmas: decollano  le nuove rotte Volotea per Lione e Bordeaux

Dopo Nantes e Tolosa, dal 31 maggio al via anche i collegamenti dal capoluogo sardo con le altre 2  città francesi. È ripartito, invece, il 26 maggio il volo verso Ancona.  Da  Cagliari-Elmas  Volotea opera 10 collegamenti, 6 in Italia e 4 in Francia. La compagnia ha registrato presso lo scalo sardo  un tasso di raccomandazione del 92% nei primi tre mesi del 2018

 di Alessio Atzeni

È tutto pronto per l’inaugurazione di due nuove rotte in partenza da Cagliari per Lione e Bordeaux operate da Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. I 2 nuovi voli decolleranno giovedì 31 maggio e si andranno ad aggiungere alla già ricca offerta del vettore presso lo scalo sardo. Dal Cagliari-Elmas è infatti possibile decollare, a bordo degli aeromobili della low-cost, verso 10 destinazioni, 6 domestiche e 4 in Francia.

La partnership con l’aeroporto di Cagliari è solida e fruttuosa, come dimostra l’apertura delle nuove rotte: Bordeaux e Lione amplieranno ulteriormente il ricco network di collegamenti diretti dallo scalo sardo. Per il 2018, Volotea scenderà in pista con più di 2.000 voli pari ad un’offerta di oltre 290.000 biglietti verso 10 diverse destinazioni in partenza da Cagliari. Dall’avvio delle sue attività nel 2012 a oggi sono stati trasportati con Volotea a Cagliari 465.000 passeggeri. La compagnia ha registrato presso lo scalo sardo un tasso di raccomandazione del 92% nei primi tre mesi del 2018.

“Siamo orgogliosi di poter inaugurare 2 nuovi collegamenti da Cagliari verso la Francia e siamo felici che la nostra presenza presso lo scalo cagliaritano sia stata accolta calorosamente dai passeggeri sardi nel corso delle scorse stagioni – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea Italy & Southeastern Europe -. Grazie ai nostri voli sempre comodi, diretti e veloci, tutti i passeggeri sardi che ancora non hanno deciso dove trascorrere le prossime vacanze o che vogliono raggiungere più agevolmente la penisola italiana o la Francia, non hanno che l’imbarazzo della scelta. Non va dimenticato, infine, che i nostri voli supportano l’economia locale attraverso il flusso incoming dei turisti desiderosi di passare qualche giorno alla scoperta delle più rinomate località turistiche sarde.”

Alberto Scanu, amministratore delegato di SOGAER, società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, ha sottolineato: “Con i nuovi voli, salgono a 48 i collegamenti settimanali operati da Volotea sullo scalo di Cagliari per un totale di 10 destinazioni operate dalla Compagnia Aerea questa estate. L’ulteriore apertura al mercato internazionale consentirà di differenziare l’offerta verso un’area strategica come la Francia. Oggi il mercato francese è già il quarto per volumi di traffico e, con le due nuove rotte targate Volotea, arrivano a quota 11 gli scali transalpini collegati con voli di linea diretti

al capoluogo sardo nell’estate 2018. Sono certo che Lione e Bordeaux costituiranno un importante incentivo per lo sviluppo turistico e per la crescita del business tra il Sud Sardegna e la Francia”. Con Volotea è possibile decollare da Cagliari verso 6 mete italiane – Genova, Torino, Venezia e Verona al Nord; Ancona al Centro e Napoli al Sud – e 4 in Francia – Bordeaux (novità 2018), Lione (novità 2018), Nantes e Tolosa.  Tutte le rotte da e per Cagliari sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

CRESCITA DI VOLOTEA

Volotea ha raggiunto il traguardo dei 15 milioni di passeggeri trasportati dal suo primo volo nel 2012, totalizzando più di 4,8 milioni di passeggeri nel 2017.

Attualmente Volotea opera 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018.

Volotea ha al momento 12 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa, Genova, Bilbao, Marsiglia e Atene. Queste ultime 3 sono state recentemente inaugurate.

Volotea ha un organico di 875 dipendenti e creerà altri 250 nuovi posti di lavoro nel 2018 per capitalizzare la sua crescita.

Volotea opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. L’Airbus A319 è il modello di aeromobile scelto per la futura crescita della compagnia e permetterà un aumento del 20% nella sua capacità di trasporto, consentendo di trasportare 150 passeggeri e di operare rotte più lunghe.

Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.

A PROPOSITO DI VOLOTEA – www.volotea.com

Volotea, la compagnia aerea delle medie e piccole città europee, offre voli diretti a tariffe competitive. Dall’avvio delle sue attività nell’aprile 2012, Volotea ha trasportato più di 14 milioni di passeggeri in tutta Europa, di cui più di 4,8 milioni nel 2017.

Attualmente Volotea opera un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018.  Volotea opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319.

SOGAER, che gestisce l’Aeroporto di Cagliari dal 1992, si impegna quotidianamente per garantire servizi aeroportuali ai massimi livelli di qualità e sicurezza, progettare la crescita delle strutture e degli impianti aeroportuali e incentivare lo sviluppo delle attività economiche sia interne allo scalo che del territorio. Dopo aver ottenuto nel 2007 la gestione totale dello scalo cagliaritano per 40 anni, SOGAER si è assicurata nel 2012 il benestare dell’ENAC per il contratto di programma. Nell 2016 SOGAER ha conseguito l’accreditamento del ‘Mario Mameli’ al Livello 1 dell’‘Airport Carbon Accreditation’, programma indipendente e volontario che punta alla progressiva riduzione delle emissioni di CO2 in ambito aeroportuale. Il management aziendale è correntemente impegnato nell’ampliamento del network di voli e nella realizzazione di importanti opere infrastrutturali che miglioreranno sensibilmente il comfort e l’efficienza dell’aeroporto.

L’Aeroporto ‘Mario Mameli’ di Cagliari-Elmas è la più importante aerostazione della Sardegna sia per volumi di traffico che per dimensioni. Nel 2017 il traffico passeggeri è stato pari a 4.149.585 unità, mentre quello aeromobili ha raggiunto quota 31.351 movimenti. Attualmente Cagliari è collegata con voli diretti di linea alle principali destinazioni europee e nazionali.