Cagliari: parte “I Love Marina Piccola”, Artigianato sardo, degustazioni, musica e, novità di quest’anno, birre artigianali

L’assessora Cilloccu ha  presentato ufficialmente  la 2^ edizione di “I Love Marina Piccola”. Da venerdì 8 sino domenica 10 giugno al porticciolo di Marina Piccola, degustazioni, artigianato, musica e birre sarde.

 redazione

Artigianato sardo, degustazioni, musica e, novità di quest’anno, birre artigianali. Al via domani “I Love Marina Piccola”, la manifestazione che “vedrà protagoniste le eccellenze produttive locali e una location d’eccezione all’insegna del divertimento”. Da venerdì 8 sino a domenica 10 giugno.

Memore del successo di pubblico dell’edizione 2017, a dirlo è l’assessora alle Attività produttive Marzia Cilloccu che stamattina ha presenziato alla conferenza stampa di presentazione dell’evento che si inquadra alla perfezione con il progetto già avviato dall’Amministrazione comunale per riqualificare l’area di Marina Piccola in modo da  “sfruttare al meglio l’economia turistica del mare. E non solo”.

“Saranno in tutto quaranta gli stand”, ha anticipato Fabio Fenu, presidente dell’Associazione I Love Music 80/90 che ha organizzato l’evento col patrocinio del Comune. “Si parte venerdì 8 dalle 18 con la festa a tema latina con la dj Rossella Duville e con il gruppo musicale reggaeton Alterego”.

Sabato e domenica si inizierà invece alle 10 del mattino e si andrà avanti fino alle 13 con gli espositori dell’artigianato sardo, la degustazione di prodotti tipici, birre artigianali e musica anni 80/90 con i migliori dj del passato come Beppe Murru, Gigio Bonetti, Stefano Picciau e la vocalist Lucia Merella. Si esibirà anche il gruppo live “Non solo Funky” e il dj Sandro Murru, pure lui presente alla conferenza assieme al padrone di casa Gianni Onorato.

L’invito è quello di utilizzare il trasporto pubblico. “Fa bene alle tasche e alla salute” ha sottolineato la rappresentante della Giunta Zedda.

Add Comment