Rubrica – Benessere e bellezza: “Le Mani”

Ogni settimana pubblichiamo un articolo dedicato ai temi del benessere e della bellezza

di Rossana Sulis

 

Prendersi cura delle proprie mani e mantenerle sempre morbide e idratate, gradevoli alla vista è importante!

Le mani comunicano, le mani parlano, carezzano. Con le mani entriamo in contatto con gli altri, le persone che amiamo, le tendiamo verso chi conosciamo per la prima volta o verso persone con cui intratteniamo rapporti formali. Le mani lavorano, le mani si uniscono nella preghiera e, come i piedi sono in perenne movimento. Le mani possono sostenere, aiutare, accogliere o respingere, colpire, far male, ferire, rifiutare.

Le mani sono il nostro biglietto da visita.

Tuttavia le mani continuamente esposte e in primo piano, subiscono l’azione irritante degli agenti atmosferici, delle sostanze con cui entriamo in contatto sia nella nostra igiene personale, nelle pulizie della casa o per sostanze che utilizziamo nella nostra attività lavorativa. Solventi, detersivi, colle, disinfettanti, ecc. Inoltre a seconda del tipo di lavoro è richiesta ripetutamente la detersione e disinfezione.

Ma non possiamo dimenticare i fattori interni, legati alla salute della persona, la circolazione, intolleranze e allergie da contatto, sensibilità eccessiva, ma soprattutto l’età e il trascorrere del tempo saranno un fattore terminante sulla gradevolezza dell’aspetto delle mani e del contatto con esse.

Un tempo non tanto lontano, le mani venivano protette sia d’estate che d’inverno con guanti che, oltre ad essere un accessorio elegante e, talvolta, distintivo del ceto sociale di appartenenza, svolgevano la funzione primaria di proteggerle e presevarle dall’aggressività degli agenti atmosferici, il sole, il freddo ed il gelo.

La pelle delle mani, come la pelle del viso sono le uniche parti del nostro corpo sempre esposte, al di della stagione, dell’età, del tipo di lavoro….sono sempre in primo piano. E anche le mani come la pelle del viso vanno curate con amore e costanza.

Non nascondiamo le mani curiamole e proteggiamole!

Certamente vi sarà accaduto, almeno una volta, di trovarvi nella situazione imbarazzante in avete nascosto le mani perchè in disordine. Tanto più ai nostri giorni, in cui la cure delle unghie è un “must”. Che imbarazzo!

Come di consueto, vediamo più in dettaglio come curare le nostre mani ogni giorno, come migliorarle e come far fronte ai momenti di criticità.

Prima di ogni altra considerazione è estremamente importante sottolineare il ruolo svolto dal film idrolipidico e delle sue alterazioni e modifiche, per le quali non è più in grado di svolgere la sua naturale funzione protettiva e risulta compressa la sua funzione.

Vi raccomandiamo di nutrire e idratare le mani ogni giorno, anche più volte e specie al momento di andare a letto, quando potranno essere confortate e rigenerate nell’arco di tutta la notte, dall’uso di creme idonee. Tenete la vostra crema sul comodino e il suo uso diventerà un piacevole rito di cura per ritrovarvi al risveglio mani lisce e morbide. Durante il sonno, i principi attivi contenuti nella crema favoriranno il ripristino del mantello idrolipidico della pelle delle vostre mani.

I principali inestetismi delle mani possono essere secchezza eccessiva, screpolature, macchie.

Spesso noi donne iniziamo a pensare alla cura delle mani quando ci rendiamo conto che il loro aspetto non è più quello di una volta, quando iniziano a segnarsi, a perdere freschezza, vediamo comparire qualche piccola macchia. E’ importante curarle fin da giovani, e ritardare i segni degli anni.

Come sempre ecco i nostri consigli!

-Fate una manicure completa ogni settimana o al massimo ogni due. Questo non solo vi permetterà di mantenere mani e unghie più belle e curate, ma anche più sane. Quando non avete il tempo di fare una manicure completa, non tagliate le pellicine o cuticole attorno all’unghia, ma ammorbiditele con una crema emolliente e spingere le pellicine verso l’interno con un bastoncino di legno d’arancio.

-Applicate lo smalto, ma ogni tanto lasciate le unghie al naturale. In questi periodi di riposo, applicate qualche gocce di olio di Argan facendolo penetrare fino a completo assorbimento.

-Proteggetele nei periodi più freddi con guanti.

-Anche in estate proteggete le vostre mani dagli agenti atmosferici. Il sole è causa di rughe e può accelerare macchie e in genere invecchiamento.

-Non mangiate le unghie e tantomeno strappate le pellicine

-Se la vostra attività richiede frequenti lavaggi delle mani, usate detergenti estremamente delicati.

-Le creme al burro di karité o olio di Argan sono di grande aiuto per prevenire e rimediare a irritazioni e screpolature soprattutto nel caso di mani screpolate e aiutano la salute non solo delle vostre mani, ma anche delle vostre unghie.

-Quando compaiono piccole macchie, segno portato dagli anni, possono aiutare l’uso frequente di gommage, impacchi di creme con azione schiarente e prodotti specifici con azione antiossidante e antietà. Il consiglio di una esperta professionista vi sarà di grande aiuto.

Anche le mani, come i piedi possono avere forme diverse e sono strumento di grande seduzione. Ci sono mani con dita lunghe e affusolate, mani nodose e nervose, mani paffute e morbide, mani piccole con dita corte. Ogni mano e la sua forma potranno ispirare emozioni diverse e diverse saranno le sensazioni che sapranno comunicare.