“Sardegna a Tavola”: Fregula, carciofi e gamberi

Dal sito ricettedisardegna.it

  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 1h 10 min

Una magia di sapori in questo incontro di carciofi e gamberi che la fregula raccoglie grazie alla sua consistenza ruvida.

Ingredienti

  • Fregula- 200 g
  • Carciofi- spinosi, 4
  • Gamberi- rossi, 8
  • Cipolle- 1
  • Carote- 1
  • Sedano- 1 gambo
  • Aglio- 1 spicchio
  • Prezzemolo
  • Pomodori- secchi, 1
  • Vino- bianco Vermentino
  • Olio extravergine di oliva
  • Peperoncino

Preparazione: Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e rosolateli in un’ampia padella con aglio e prezzemolo. Sgusciate i gamberi, separando le code dalle teste e con i carapaci preparate il brodo: mettente in una pentola una dadolata di carota, sedano e cipolla, rosolate con olio e aggiungete i gusci. Sfumare con vino bianco e coprite di acqua. Salate e portate a cottura.
In una pentola, rosolate l’aglio con il pomodoro secco tagliato a dadini. Aggiungete la fregula, fatela tostare per un minuto e, sempre mescolando, bagnate con il brodo di gamberi, precedentemente filtrato, un po’ alla volta per circa 15/20 minuti. A metà cottura, aggiungete i carciofi e le code di gambero tagliate a pezzi. Mantecate a fine cottura con olio extra vergine di oliva e peperoncino. Si consiglia di lasciarla leggermente brodosa, da mangiare con il cucchiaio.

Add Comment