Cagliari: Presentato il progetto “WORTH, Facilitiamo l’incontro tra Domanda e Offerta”.

Illustrato alla Confesercenti di Cagliari il progetto internazionale “WORTH” a sostegno dell’occupazione realizzato nell’ambito del programma Erasmus+. Partner ufficiale TDM 2000. L’assessora Marzia Cilloccu: “Facilitiamo l’incontro tra Domanda e Offerta”

redazione

“Buone pratiche che trovano nell’Amministrazione comunale un valido supporto e un alleato per infittire la rete dello sviluppo del territorio, capace di varcare i confini regionali e nazionali”.

A scandirlo è Marzia Cilloccu intervenuta stamattina alla conferenza di presentazione del progetto “WORTH, Facilitiamo l’incontro tra Domanda e Offerta”. Ospitata alla sede della Confesercenti Provinciale di Cagliari al civico 30 della via Cavalcanti “l’iniziativa ha come valore aggiunto la capacità di mettere assieme il mondo della formazione e dell’Università con quello produttivo e delle professioni”, ha osservato la rappresentante della Giunta Zedda, titolare delle Attività produttive e del Turismo.

Promosso dall’associazione TDM 2000 con la collaborazione della Confesercenti “WORTH – Youth Employment at the WORk Life THrough Long-Term Employability Skills”, è un progetto internazionale per la promozione dell’occupazione realizzato nell’ambito del programma Erasmus+, che coinvolge associazioni e enti provenienti da 5 Paesi (Turchia, Grecia, Bulgaria, Spagna e Italia).

“L’obiettivo principale – ha spiegato Emanuele Frongia di Confesercenti – è quello determinare le competenze occupazionali di lungo periodo dei giovani, individuare strategie e creare metodologie per i formatori giovanili”. Con una durata di 24 mesi, WORTH terminerà a gennaio 2019.

Alla presentazione anche Michele Silenu, formatore e progettista di Araform e Enes Övünç, consulente per l’innovazione di TÜRKONFED, l’organizzazione turca coordinatrice  del progetto. Presente, inoltre, Angelica Perra, responsabile dell’area progettazione TDM 2000, l’associazione partner ufficiale del progetto, che ha spiegato come le attività e i risultati di WORTH saranno di primaria importanza nel contesto occupazionale sardo.

Il miglioramento delle competenze occupazionali dei giovani, permetterebbe infatti di incrementare la produttività del lavoro, ridurre la disoccupazione e migliorare l’inclusione sociale, con un conseguente aumento della competitività globale dell’Isola.

Add Comment