Cagliari, l’assessore Secchi all’inaugurazione del Centro Servizi Integrati per la Famiglia

Aperto stamattina nella via Caprera 1 un altro importante presidio a sostegno dei minori e famiglie che si trovano in una condizione di disagio

di Antonio Tore

Sono iniziate oggi, giovedì 28 giugno 2018, le attività del Centro Servizi Integrati per la Famiglia, un servizio del Comune di Cagliari gestito dal Centro Panta Rei Sardegna cooperativa sociale.

L’assessore alle Politiche sociali e Salute Ferdinando Secchi ha evidenziato i punti di forza del progetto, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale, grazie a cui si realizzeranno interventi a sostegno di minori e famiglie che si trovano in una condizione di disagio o di fragilità, anche attraverso attivo degli interessati a progetti di per la riattivazione delle reti comunitarie di solidarietà familiare.

L’accesso ai servizi del Centro avviene sia attraverso il Servizio Sociale Professionale del Comune di Cagliari che formula le richieste di intervento, ma anche attraverso il territorio, che indirizza le segnalazioni al settore minori.

Gli obiettivi di ciascun progetto di tutela sono co-costruiti nella relazione tra operatori, servizi, famiglie, garantendo al minore un portavoce (advocacy). Verranno esplorate le reti sociali, anche nella prospettiva di mettere in atto forme di appoggio/accoglienza familiare. Si mapperanno le capacità personali, familiari e di rete che possono essere messe a disposizione del progetto educativo o di tutela, affinché le famiglie non siano, anche solo implicitamente, connotate come oggetti passivi di intervento.

Add Comment