Nulla è andato perso, Gianni Maroccolo in concerto a Capo Mannu

L’appuntamento è inserito nella rassegna estiva di cultura e spettacolo ALTRI MARI 2018 promossa dal Comune di San Vero Milis

di Antonio Tore

 

Sabato 14 luglio, nella magnifica cornice naturale di Capo Mannu, in provincia di Oristano, località Putzu Idu, Gianni Maroccolo, bassista e produttore unico in Italia, già Litfiba, CCCP,CSI, PGR, Marlene Kuntz, Deproducers suonerà i brani dell’album “Nulla è andato perso”, eletto da Classic Rock come miglior album dell’anno 2017.

“Nulla è Andato Perso” è lo spettacolo che celebra la lunghissima carriera di Gianni Maroccolo e che nasce dall’esigenza di condividere, incontrarsi e portare in scena il magistrale lavoro realizzato insieme all’amico scomparso Claudio Rocchi e agli amici di sempre Andrea Chimenti, Antonio Aiazzi, Beppe Brotto e Simone Filippi.

Il concerto inizierà al tramonto, aperto dalle meravigliose atmosfere sonore di Lumen, produzione originale per sitar e tampura, di Beppe Brotto e Claudia Vincenzi. La magica serata proseguirà con  Andrea Andrillo prima e Marco Lais a seguire, due pregevoli autori sardi che presenteranno loro composizioni originali.

A concludere la serata ci sarà il DJ set afterlive di Alessio Santoni dj.

Apertura al pubblico per le 19.30 di sabato 14 luglio a Capo Mannu, Comune di San Vero Milis.