Salvini a Conte: “I 450 migranti vadano a Malta o in Libia”

Agenzia Dire – www.dire.it

ROMA – Il ministro dell’Interno Matteo Salvini, a quanto si apprende, avrebbe contattato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per ribadire la sua linea sulla nuova nave piena di migranti nei pressi di Lampedusa: “In Italia si arriva solo con mezzi legali, occorre un atto di giustizia, rispetto e coraggio per contrastare i trafficanti e stimolare un intervento europeo”, avrebbe detto Salvini.

Quindi quella nave dovrebbe andare a Malta o in Libia, secondo il ministro. Quanto alle condizioni dei migranti: “Si nutrono e curano tutti a bordo, mettendo in salvo donne incinte e bambini, ma non si arriva in nessun porto. Non possiamo cedere, la nostra fermezza salvera’ tante vite e garantira’ sicurezza a tutti”.

A Conte, Salvini ha anche fatto presente: “Da quando siamo al governo, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ci sono stati oltre 27.000 sbarchi in meno. Se vogliamo mantenere questi risultati positivi, non possiamo mostrare debolezze”.