Ormeggiata a Cagliari la nave Aretusa della Marina Militare

La sosta fino a mercoledì 18, al termine dei rilievi per l’aggiornamento delle carte nautiche del litorale costiero di Cagliari

di Antonio Tore

La Nave Aretusa, unità idrografica della Marina Militare, è ormeggiata nel porto di Cagliari, dove rimarrà fino a mercoledì 18 luglio.

La nave ha terminato i rilievi idrografici per l’aggiornamento della cartografia nautica del litorale costiero di Cagliari.

L’attività di ricerca scientifica è inserita nel contesto della Campagna Idro-Oceanografica 2018, un impegno che si rinnova annualmente, e che coinvolge le Unità della Squadriglia Idrografica, sotto il controllo operativo del Comando in Capo della Squadra Navale, con lo scopo di garantire la sicurezza della navigazione attraverso l’effettuazione di rilievi idrografici ad alta risoluzione, necessari per l’aggiornamento della cartografia nautica ufficiale dello Stato, edita dall’Istituto Idrografico della Marina Militare. 

La Nave Aretusa, al comando del tenente di vascello Alessandro Minerva e con il suo equipaggio formato da 31 uomini e donne, sarà in sosta presso il molo Garau del porto di Cagliari.

Dopo la sosta a Cagliari, l’unità idrografica saluterà l’area sud della Sardegna per il prosieguo della Campagna Idro-Oceanografica 2018 nel Mar Ligure e Mar Tirreno. 

(foto della Marina Militare)