La Polizia di Stato apre la bacheca degli oggetti rubati e recuperati

Al termine dell’attività di indagine svolta dalla Polizia di Stato, che ha portato nei giorni scorsi al fermo di un gruppo di giovani di etnia ROM, responsabili di aver commesso dei furti in abitazione nella città di Cagliari, gli Investigatori della Squadra Mobile-Gruppo Falchi e gli Agenti della Squadra Volante hanno recuperato svariati oggetti, compendio di furti in abitazione, avvenuti nel periodo compreso tra il 7 luglio ed il 18 luglio.

I monili recuperati sono visibili sul sito web della Questura di Cagliari nell’area “Bacheca Oggetti Rubati” http://questure.poliziadistato.it/it/servizio/oggettirubati.

La pagina si aprirà con questo titolo <La bacheca degli oggetti rubati e degli oggetti recuperati> il riquadro che apparirà dovrà essere compilato come indicato nella figura.

Il sistema consentirà l’accesso ad una serie di pagine web in cui sono state inserite le immagini con la descrizione degli oggetti recuperati, catalogati per categoria.

Chiunque avesse subito un furto nel periodo tra il 7 e il 18 luglio e dovesse riconoscere uno dei monili presenti sul sito, può contattare l’Ufficio Relazioni Esterne della Questura al n. 0706027366 dalle ore 8:30 alle ore 12:30 dal lunedì al sabato.