Sustainable Gourmet Festival al Petra Segreta Resort & SPA

Tre appuntamenti nel mese di agosto per celebrare i prodotti dell’isola interpretati da 7 grandi chef: Luigi Pomata, Achille Pinna, Leonildo Contis, Roberto Serra, Enrico Bartolini e Bobo Cerea in cucina con Luigi Bergeretto, chef e patron del boutique hotel a San Pantaleo


di Antonio Tore

Sulle colline di San Pantaleo, alle spalle della Costa Smeralda, il Petra Segreta Resort & Spa ospita il Sustainable Gourmet Festival: tre appuntamenti concentrati nel mese di agosto dedicati alla cucina di qualità, buona e sostenibile perché attenta a valorizzare i prodotti del territorio, a rispettare la natura, creando occasioni di condivisione e sensibilizzazione.

Unico Relais & Châteaux in Sardegna, il Petra Segreta inserisce il Sustainable Gourmet Festival all’interno degli eventi dell’Associazione, con l’obiettivo di rinnovare gli impegni sottoscritti con il Manifesto: un programma articolato di attività per preservare le tradizioni culinarie locali; condividere la passione, le cose buone e belle della vita; essere promotori di un mondo più umano, solo per citarne alcune.

I tre appuntamenti, ognuno con un tema specifico, hanno la regia di Luigi Bergeretto, chef e patron de Il Fuoco Sacro, il ristorante gourmet del Petra Segreta.

5 grandi chef e 5 eccellenti cantine: il racconto di una Sardegna gourmet. Giovedì 2 agosto il primo dei tre appuntamenti in programma: una gourmet night che festeggia l’isola, le sue eccellenze e i talenti che le valorizzano.

Roberto Serra (Su Carduleu, Abbasanta), Luigi Pomata (Ristorante Luigi Pomata, Cagliari), Achille Pinna (Da Achille, Sant’Antioco) e Leonildo Contis (Contis, Sanluri) affiancano Luigi Bergeretto per una cena spettacolo con vista sull’arcipelago di La Maddalena: a ogni chef il compito di esaltare il prodotto simbolo del proprio territorio attraverso un piatto che ne sia testimonianza ed espressione, preparato dal vivo.

I fagioli bianchi di Terraseo tipici del Sulcis, il tonno di Carloforte e la manzetta di razza bruno sarda dell’altopiano di Abbasanta sono solo alcune delle specialità del menu degustazione proposto dai 5 chef per raccontare il grande patrimonio gastronomico della Sardegna.

La cena è accompagnata dalla degustazione delle etichette CapicheraPalaSantadiMora&Memo e Surrau, cantine che hanno fatto conoscere la qualità dei vini sardi nel mondo.

Exquisite Fish: cena a 4 mani con Enrico Bartolini. Giovedì 23 agosto, lo chef più premiato d’Italia Enrico Bartolini (Ristorante Enrico Bartolini, Milano) firma con Luigi Bergeretto un menu degustazione a base di pescato locale e sostenibile, accompagnato dalle eccellenze di stagione. L’evento si inserisce nell’ambito dell’impegno di Relais & Châteaux nei confronti dell’ambiente e del mare in particolare, in partnership con Ethic Ocean, organizzazione ambientale dedita alla conservazione delle risorse ittiche e degli ecosistemi marini.

Tre stelle a chilometro zero: cena a 4 mani con Bobo Cerea. Giovedì 30 agosto, lo chef 3 stelle Michelin Bobo Cerea (Ristorante Da Vittorio, dimora associata a Relais & Châteaux, a Brusaporto, BG) torna al Petra Segreta per uno degli appuntamenti gourmet più amati dell’estate: la cena a quattro mani con Luigi Bergeretto per celebrare il territorio e le materie prime dell’orto biologico e della fattoria del resort, interpretate dall’estro di due grandi maestri della cucina italiana.

 

Add Comment