Giovane donna incinta ruba alla Rinascente di Cagliari

Di Annalisa Pirastu

Una donna di circa 24 anni che si trova in stato interessante, ha cercato di rubare alcuni capi di abbigliamento alla Rinascente. Erano circa le 19 quando la giovane, di origine algerina, è stata notata per il furto. Arrestata di carabinieri del Radiomobile di Cagliari, è finita in manette.

Il valore della merce, principalmente capi d’abbigliamento di cui la donna si sarebbe impossessata, era di circa 300 euro. La donna sarebbe riuscita a eliminare il dispositivo antitaccheggio, avviandosi quindi verso l’uscita con gli abiti.

Gli addetti alla sicurezza però avevano notato l’atteggiamento sospetto e furtivo della donna e l’avevano fermata per rispondere ad alcune domande. A quel punto la giovane, vistasi intrappolata, avrebbe reagito con violenza.

Sono stati chiamati i militari che hanno fatto scattare l’arresto. La ragazza, che è senza fissa dimora e con procedura di richiesta di asilo in corso, dovrà presentarsi al giudice e sarà processata per direttissima.