Carbonia, arrestato per falsificazione di banconote

redazione

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà B.F.L., 70enne, per il reato di falsificazione di monete, spendita ed introduzione nello Stato di monete falsificate.

L’attività di indagine svolta dal personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carbonia, scaturita a seguito di diverse segnalazioni da parte di commercianti della provincia di Carbonia, ha permesso di risalire all’identità dell’uomo.

Da approfonditi accertamenti è emerso che lo stesso si recava presso attività commerciali della zona e, dopo aver effettuato degli acquisti, pagava il corrispettivo con una banconota da 50 euro falsa.

Da una verifica nella sua dimora, i poliziotti hanno recuperato 6 banconote da 50 euro falsificate riportanti tutte lo stesso numero di matricola.