Irene e Alessandro: sono gli sposi della 58esima edizione del “Matrimonio Selargino”

Presso il Tempio Romanico di San Giuliano è stata presentata stamattina la 58esima edizione del “Matrimonio Selargino”. Saranno Irene ed Alessandro gli sposi di questa edizione. Il programma completo della manifestazione

di Antonio Tore 

 

Irene Sollai di Monserrato e Alessandro Sacceddu di Selagius sono i prescelti dalla giuria della Pro loco per la celebrazione del 58esimo matrimonio selargino.

I futuri sposi sono stati presentati durante la conferenza stampa tenutasi stamattina nella chiesa di San Giuliano a Selargius.

Visibilmente commossi, sono stati attorniati dai parenti, dai rappresentanti dell’Amministrazione selargina: il Sindaco Gigi Concu, l’assessora alle Attività produttive e politiche culturali e spettacolo Roberta Rella, l’assessore alle Politiche di sviluppo dell’Agro, Sport e Turismo e il presidente della Proloco Giovanni Frau.

Dopo i saluti e gli auguri del Sindaco e dell’Assessora Rella, il Presidente della Proloco ha presentato il programma delle manifestazioni che fanno da contorno e accompagneranno cittadini e turisti verso la giornata clou di domenica 9 settembre.

Mercoledì 5 settembre alle ore 21:00, in piazza Martiri di Buggerru, sarà animata da Antonio Pani & Nur con un “Concerto Tradinnovazione”, mentre giovedi 6 settembre ci sarà la inaugurazione della Mostra di prodotti artigianali selargini e della Mostra di pittura a concorso che prenderà il via alle 18 in piazza Si’e Boi.

Venerdì 7 settembre, alle 21:00, il Gruppo Folk Kellarious (diretto dalla maestra Daniela Porru) con la partecipazione anche del Gruppo Folk della Serbia animerà “Sa cantada a is piciocas” presso la casa Luigi Ligas in via Rosselli 59; Casa di Luigi Ragatzu in via San Giuliano 12/14; Sede proloco in via Bezzecca 46.

Sabato 8 settembre alle ore 19 si terrà “Su Trasferimentu de is arrobas” e la serata si concluderà alle 21:00 con uno spettacolo Folkloristico in piazza Martiri di Buggerru.

Domenica 9 settembre, infine, sarà la giornata dedicata principalmente a Irene e Alessandro, ma che conterrà altre manifestazioni per tutta la giornata:

  • Alle ore 8:00 si aprirà la Mostra/Mercato di pani, dolci e artigianato locale;
  • Nello stesso orario ci sarà la vestizione dello sposo nella Casa canonica Putzu;
  • Alle ore 8:20, invece, inizierà la vestizione della sposa presso la Casa Luigi Ligas;
  • Alle ore 9:00 inizierà il Corteo Nuziale a cura del Gruppo folk Kellaroius, che comprenderà circa 50 altri gruppi folk provenienti da tutta la Sardegna e il gruppo folk della Serbia. Il corteo sarà composto anche da carri a buoi con le masserizie e il corredo degli sposi, carri trainati da cavalli e calessi addobbati a festa. Il corteo sarà accompagnato dal corteo dello sposo e delle autorità;
  • Alle ore 11:00 ci sarà la Messa con il rito nuziale, celebrato in lingua campidanese e accompagnato dal Coro polifonico di Selargius;
  • Alle 12:30, nel Tempio Romanico di San Giuliano, gli sposi si scambieranno la “Promessa d’amore”;
  • Alle 13:00 il corteo nuziale si concluderà con la benedizione degli Sposi e col banchetto nuziale;
  • La giornata si concluderà alle ore 20:00 con uno spettacolo folkloristico in piazza Martiri di Buggerru.