Speciale – I pellegrinaggi della  fede: Spagna,  Il cammino di Santiago di Compostela – Video

Gli  Itinerari religiosi spagnoli  verso la galizia e Santiago di Compostela sono stati  percorsi ininterrottamente fin dal IX secolo al quale risale la scoperta della tomba di San Giacomo il Maggiore, uno tra i più intimi tra gli  apostoli di Gesù.

 inviato Sergio Atzeni

La cattedrale di Santiago di Compostela in Galizia è mèta da secoli di pellegrinaggi religiosi a piedi e oggi anche in bici e a cavallo.

Tanti itinerari si aprono nella Spagna del Nord che hanno come punto di arrivo  appunto la cattedrale di Santiago. I tragitti sono stati  percorsi ininterrottamente fin dal IX secolo al quale risale la scoperta della tomba di San Giacomo il Maggiore, uno tra i più intimi tra gli apostoli di Gesù.

Il rinvenimento avvenne, come narra la tradizione, in seguito all’apparizione di una stella su un campo presso un colle chiamato Libredòn, che indicò a un pio eremita del tempo il luogo ove giacevano, dimenticate da secoli, le reliquie del santo.

la cattedrale di Santiago di Compostela (Galizia – Spagna)

Da tutto ciò deriva il nome della città che nel luogo si sviluppò: Santiago (da San Giacomo in Spagnolo) de Compostela (dal latino campus stellae) a ricordo di quella stella che, come la cometa guidò i Magi a Betlemme, indicò a Pelayo (l’eremita) il luogo del sepolcro.

Ogni anno, come detto, migliaia di Pellegrini percorrono centinaia di chilometri per raggiungere la Cattedrale mossi da un sentimento religioso ma anche ecologico e di avventura e spesso famiglie intere munite di bisacce e bastoni attraversano i sentieri che solcano il nord della Spagna.

Molti partono addirittura da Roncisvalle nei Pirenei e  attraversano un sentiero più a nord della Penisola Iberica, sfiorando le coste dell’Oceano Atlantico arrivando infine  a Santiago. Passano per una Spagna diversa verde, pulita con montagne boscose passando per le regioni spagnole della Navarra, Paesi Baschi, Cantabria, Asturias e finalmente la Galizia.

Per percorrere a piedi l’intero Cammino, chiamato Francese, per Santiago lungo circa 800 km), dai Pirenei fino alla Galizia occorre mediamente oltre un mese. C’è chi compie quel tragitto a tappe annuali percorrendolo per esempio in tre anni ed iniziando ogni anno dal punto in cui si era interrotto.

La metà ultima dei migliaia di Pellegrini che arrivano da tutto il mondo è, come detto, La Galizia e la cattedrale di San Giacomo di Compostela. La chiesa fu  edificata  nel 1075 ed è uno dei massimi santuari cattolici del mondo con al suo interno la cripta con le reliquie dell’apostolo Santiago Mayor patrono di Spagna che i fedeli arrivano per venerare dopo aver compiuto un lungo percorso a piedi ma anche in bicicletta e qualcuno a cavallo.

 la croce che segna una tappa nel lungo cammino verso Santiago