Aggressione razzista a Sassari, la solidarietà del presidente Ganau

redazione

 «Un’aggressione razzista, meschina e ingiustificata, frutto di un clima che spaventa e che come istituzioni non possiamo certamente sottovalutare».

È il commento del presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Gianfranco Ganau alla notizia dell’aggressione del giovane 22enne, originario della Guinea, avvenuta ieri sera a Sassari da parte di un gruppo di ragazzi.

«Un gesto vile che condanniamo con forza – aggiunge il presidente – manifestando piena solidarietà e massima vicinanza al giovane studente guineano».