Villasimius: denunciato e sanzionato affittacamere abusivo

redazione

Personale della Squadra Polizia Amministrativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Quartu Sant’Elena, nel corso dell’intensificazione dei controlli amministrativi connessi alle verifiche del rispetto della normativa vigente per gli esercizi pubblici ha effettuato un controllo di un fabbricato in località Villasimius.

Le verifiche da parte dei poliziotti hanno permesso di accertare che il gestore dell’attività della struttura ricettiva fosse priva di qualsiasi autorizzazione e che lo stesso esercitava l’attività senza possedere qualsiasi titolo autorizzatorio.

Nello specifico conduceva l’attività di “Domos” nell’appartamento/Abitazione, composto da 6 camere da letto per un totale di 12 posti letto.

Pertanto, nei giorni scorsi è stata notificata al responsabile la sanzione amministrativa di euro 4.000 prevista dalla Legge Regionale 28 luglio 2017 nr. 16, per chi esercita abusivamente l’attività di affitta camere.

Nella struttura ricettiva è stata inoltre accertata l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, gestita da una Società esterna, senza la prevista esposizione del listino dei prezzi come previsto dalla normativa. Pertanto è stata notificata una sanzione amministrativa di 600 euro.

Il gestore è altresì stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di omessa comunicazione all’Autorità di Pubblica Sicurezza delle persone alloggiate presso strutture ricettive.