Ritorna “A teatro con mamma e papà”

Domenica 4 Novembre si dà il via alla rassegna del Teatro Civico di Sinnai. che apre ancora una volta le sue porta a grandi e piccini

di Daniela Puggioni

A Sinnai il teatro è dedicato a tutta la famiglia.

Ritorna la rassegna “A teatro con mamma e papà”, organizzata da L’Effimero Meraviglioso, sul palco del Teatro Civico di Sinnai. Un programma di spettacoli che coinvolgerà proprio tutti, grandi e piccini.
Si parte domenica 4 Novembre, alle ore 17:30,  con “Piccolo piccolissimo… grande, grandissimo” a cura de Il  Teatro dei Colori di Avezzano (AQ), con testo e regia di Gabriele Ciaccia .

Il primo appuntamento racconterà la storia di Cipì, un uccellino alla scoperta del mondo e dei suoi segreti. Conoscerà la natura in tutte le sue forme, con le sue meraviglie ed i suoi pericoli, trasportando in questo viaggio anche i piccoli spettatori.

Sul palco del Teatro Civico di Sinnai seguirà “Doralinda e le muse ovine” di Florian Metateatro (Pescara), che andrà in scena domenica 11 Novembre, con testi e regia di Isabella Mecati e Alessio Tessitore.
Nata da un racconto di Dario Oggiano, Doralinda rappresenta la forza della creatività delle donne, una vera e propria eroina il cui segreto è nascosto nelle sue mani: l’arte della tessitura.

Il 2 Dicembre invece andrà in scena “La storia di Azur e Asmar”, scritto e diretto da Maria Virginia Siriu per Theandric. I due ragazzi, un po’ amici ed un po’ rivali, si ritroveranno a vivere una mirabolante avventura di cui non saranno i soli protagonisti. I piccoli spettatori, infatti, verranno coinvolti in questo spettacolo dinamico attraverso giochi interattivi, indovinelli e canzoni. Domenica 16 Dicembre andrà in scena “Baba Yaga” per Asmed, Teatro Sardegna, un tuffo nella fiaba russa scritto e diretto da Senio G. B. Dattena.

Sarà invece un’ immersione nell’atmosfera natalizia  “Babbo Natale e la Befana: un condominio burrascoso!”, scritto da Maria Assunta Calvisi per L’Effimero Meraviglioso, in scena il 23 Dicembre. “Tragodia” invece propone “Baracca e Burattori con Cappuccetto Rosso”,  testo regia e scene di Virginia Garau, sul palco di Sinnai domenica 13 Gennaio.

A conclusione della rassegna, il 3 Febbraio andrà in scena “La Freccia Azzurra”, romanzo di Gianni Rodari, adattato per il teatro da S. Ledda e A. Leo per il Teatro del Segno.