Cagliari, arrestato un quarto componente della banda che intendeva sequestrare un ristoratore

In corso la conferenza stampa in Questura. Il covo della banda sarebbe stato scoperto nel quartiere di Is Mirrionis a Cagliari. Trovate anche armi e indumenti che potrebbero essere stati usati per altri colpi

redazione

E’ in corso in Questura a Cagliari la conferenza stampa sugli arresti effettuati a seguito della scoperta di un tentativo di sequestro ai danni di Alberto Melis e della sua famiglia.

Dopo gli arresti di Michele Pili, Mario Calledda e Angelo Pisano, i poliziotti hanno proceduto all’arresto di un quarto uomo, ritenuto complice della banda: si tratta di Davide Sau, fratello del calciatore del Cagliari.

Nella serata di ieri, la Polizia ha scoperto nella via Is Maglias il covo della banda, in cui sarebbero stati trovati armi, attrezzature e indumenti utilizzati, presumibilmente, per il tentativo di sequestro e rapina di Alberto Melis.

Gli investigatori non escludono che l’attrezzatura sia stata utilizzata anche in altre occasioni o che potesse essere utilizzata dai quattro arrestati in futuro per operazioni simili.

(Notizia in aggiornamento)

Add Comment