Rubrica: “Benessere e Bellezza” – Massaggio LOMI LOMI o Massaggio Hawaiano

Ogni settimana pubblichiamo un articolo dedicato ai temi del benessere e della bellezza

di Rossana Sulis

È già da qualche anno che anche in Occidente è arrivata l’antica sapienza dei Kahuna, i maestri di quest’arte, che hanno diffuso la pratica del Lomi Lomi, in hawaiano, semplicemente “massaggio”, detto anche massaggio dell’anima o “loving hands massage”. Ed è facile capire perché.

Il Lomi Lomi può essere effettuato da una o due persone e usa principalmente le mani e gli avambracci. Attraverso una serie di movimenti lunghi e ritmici, distende la muscolatura e scioglie le articolazioni, risultando insieme rilassante ma anche tonificante, e ottimo per la circolazione. Ma soprattutto si prefigge di ristabilire un equilibrio fra corpo e spirito, donando serenità e amore alla persona trattata con il massaggio.

Amore è la parola chiave, sia dell’Aloha Spirit, sia del massaggio che alla filosofia Huna si ispira.

Il Lomi Lomi Nui, considerato in passato quasi un rituale sacro, nasce sia come tecnica curativa, sia come un rito che accompagnava fasi di passaggio nella vita. Si basa su movimenti ritmati e dolci, e si esegue con mani e avambracci. Tecnica tramandata di famiglia in famiglia, presenta varianti in base alla formazione ricevuta. Scopo del massaggio è sciogliere le tensioni muscolari e donare serenità all’anima.

La tecnica

Il massaggio può essere eseguito da una o due persone, con mani e avambracci, con movimenti lenti, profondi e ritmici. Possono utilizzarsi essenze e, spesso, anche l’uso di particolari oli e sottofondo di musiche ritmate.

I quattro elementi fondamentali su cui si basa questa tecnica sono la respirazione, la danza, il tocco e la musica. Ogni movimento esprime armonia e inizia dalla testa, continua lungo la schiena, proseguendo su braccia, mani, gambe e piedi, per poi riprendere sulla parte anteriore del corpo.
Per favorire il rilassamento si può far precedere il massaggio dall’applicazione di pietre calde.

Benefici

Il massaggio hawaiano agisce sul corpo portando benefici al sistema linfatico, circolatorio, respiratorio, digestivo e alla muscolatura. Particolare attenzione viene posta nel trattamento delle articolazioni.

Sul piano mentale e spirituale, il Lomi Lomi garantisce relax, agisce sul sistema nervoso, e vuole essere un metodo per creare connessione tra corpo e spirito. Sarebbe indicato anche per combattere la depressione, lo stress ed eventuali traumi.

La filosofia Huna, da cui questo massaggio trae origine, è la filosofia di vita hawaiana, in cui tutto è ricerca di armonia e amore. Questo è uno dei motivi per cui il massaggio è anche chiamato Loving Hands: il terapeuta si prepara al trattamento con armonia per trasmettere serenità e delicatezza.

Ogni cellula del corpo deve essere investita da questo massaggio, poiché la teoria è che la memoria di un individuo non risiede solo nella testa, nel cervello, ma in ogni singola cellula. Per gli hawaiani il concetto di flusso d’energia è fondamentale, e il massaggio deve ristabilire il flusso interrotto o rallentato, poiché corpo e spirito sono perfettamente legati e ogni cosa che influisce su una parte della persona influisce anche sull’altra.