Tecnologia Blockchain, premiati a San Francisco gli specialisti dell’Università di Cagliari

di Annalisa Pirastu

Lo studio firmato da Michele Marchesi, Andrea Pinna, Simone Porru e Roberto Tonelli tra i cinquanta più influenti al mondo nel 2018. A gennaio, in California, la consegna del prestigioso riconoscimento con il gotha del settore.

Il gruppo “Agile” guidato da Michele Marchesi  del Dipartimento di matematica e informatica, facoltà di Ingegneria e architettura dell’Università di Cagliari, sarà premiato a gennaio, negli Stati Uniti, al San Francisco Marriott Marquis, per l’articolo “Blockchain Oriented Software Engineering: Challenges and New Directions”.

Lo studio, pubblicato nella conferenza International Conference on Software Engineering (Icse), la più importante convention sull’ingegneria del software, è stato giudicato tra i cinquanta articoli più influenti del 2018, sul tema della Blockchain. Con il professor Marchesi  hanno firmato l’articolo i ricercatori e docenti dell’ateneo Andrea Pinna, Simone Porru e Roberto Tonelli.

L’”Award for Top 50 Influential Papers in Blockchain of 2018″ si traduce in una enorme visibilità sui cinque continenti, per gli studiosi dell’ateneo di Cagliari. Ma anche per un continuo, solido e accreditato percorso di ricerca, oltre che di formazione e sviluppo di tematiche didattiche e accademiche, in un contesto attuale e in perpetua evoluzione.

Il premio verrà ritirato a San Francisco dal professor Tonelli, invitato come speaker ad esporre il lavoro alla Blockchain Connect. Da anni gli studiosi si occupano, tra i primi in Italia, di condurre ricerche su questa nuova tecnologia informatica che promette di rivoluzionare il modo in cui si possono scambiare beni, dimostrare il possesso di documenti, scambiare valute e sottoscrivere contratti senza l’intervento di un terzo garante ma semplicemente appoggiandosi alla tecnologia informatica.

La Blockchain Connect Conference di San Francisco è il massimo appuntamento internazionale per gli specialisti del settore e ospiterà oltre duemila professionisti e ricercatori.

Nutrita la lista dei relatori con curricula ed esperienze di primissimo piano nell’ingegneria del software. Tra questi Vitalik Buterin, il creatore della Blockchain di Ethereum, prima Blockchain creata per implementare gli Smart Contracts.

Sono annunciati tra gli speaker Dawn Song, ceo e co-founder di Oasis Labs, Mic Bowman, principal engineer di Intel Labs, Kevin Sekniqi, chief protocol architect of Ava Labs e Bharath Ramsundar co-founder and cto di Computable Labs.

Informazioni. https://www.goblockchainconnect.com/awards.html

 

 

Add Comment