Cagliari: tutti i numeri di un anno di attività del Consiglio Comunale 

“In un anno di lavori del Consiglio comunale di Cagliari sono 111 le deliberazioni approvate, 78 fra mozioni e ordini del giorno discussi, 263 le interrogazioni affrontate, in un totale di 68 sedute”.

redazione

Da gennaio a dicembre 2018, importanti anche le riunioni delle Commissioni consiliari, le Conferenze dei capogruppo, i dibattiti e momenti di ricordo e commemorazione di personalità che hanno contribuito allo sviluppo del Capoluogo della Sardegna e non solo.

Un bilancio approfondito quello che il presidente del Consiglio ha presentato stamane ai giornalisti e nel quale Guido Portoghese ha evidenziato un aspetto fondamentale: “Sono 100 gli atti votati dal Consiglio all’unanimità”. A Palazzo Bacaredda, segno della collaborazione tra le diverse forze politiche impegnate nel governo della città, anche l’approvazione del Bilancio in soli 15 giorni.

Il presidente Portoghese si è anche soffermato sull’assetto dell’Assemblea cittadina. Nel corso del 2018 la composizione dell’Aula ha infatti subito alcune modifiche: il 24 di gennaio Gabriella Deidda, entrata come rappresentante del Gruppo Partito dei sardi, è confluita al Gruppo Misto. Sempre a gennaio, il 29, si è costituito il Gruppo Autonomisti con Lussu formato da Aurelio Lai, Monia Matta e Francesco Stara. Il 2 febbraio si ricostituisce il Gruppo Partito dei sardi, con Giorgia Melis e Roberto Tramaloni e il 23 maggio il consigliere Raffaele Bistrussu passa al Gruppo Autonomisti con Lussu. In agosto rinasce il Gruppo Partito Saedo d’Azione con Bistrussu in quota maggioranza e Deidda in quota minoranza. Il 3 ottobre, il consigliere Bistrussu comunica il suo passaggio all’opposizione. A novembre i consiglieri Deidda e Tramaloni costituiscono il Gruppo Partito dei sardi. Infine, sempre nel mese di novembre, il 27, il Gruppo Forza Italia cambia denominazione e diventa #Cagliari nel cuore, mentre il 6 dicembre il Gruppo Rossomori diventa Avanti per Cagliari.

Tra i punti centrali del resoconto, l’introduzione del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta e le Linee guida del nuovo Piano Urbanistico Comunale (PUC). “Ridisegnano entrambe il futuro di Cagliari – ha rimarcato il presidente Portoghese – nel segno della sostenibilità e dello sviluppo dell’intero territorio comunale”.

All’incontro al Municipio anche i consiglieri Fabrizio Rodin e Monia Matta, sicuri che quello del 2019 sarà un bilancio altrettanto positivo per l’attività del Consiglio. E per la città intera, scelta sempre più e a livello internazionale come meta turistica e sede di grandi eventi culturali e sportivi: il prossimo ottobre la tappa dell’America’s Cup 2019, il famoso trofeo nello sport della vela.

6 report consiglio comunale cagliari

Add Comment