In Sardegna Frailis del centrosinistra prende il posto di Mura (M5s), Zingaretti: “Storia può cambiare”

Le elezioni suppletive di Cagliari per coprire il seggio del deputato velista Andrea Mura (dimessosi dopo le polemiche) sono state vinte da Andrea Frailis. Bassissima l’affluenza (15,5%)

Agenzia Dire – www.dire.it

ROMA – Il seggio da deputato che era del deputato velista del M5s Andrea Mura passa ad Andrea Frailis del centrosinistra. Abbastanza a sorpresa, in Sardegna, le elezioni suppletive che si sono tenute ieri a Cagliari per assegnare il seggio rimasto libero sette mesi fa con le dimissioni di Mura(che ha lasciato travolto dalle polemiche per la sua convinzione di poter “fare politica dalla barca”) sono state vinte dal centrosinistra.

Frailis, 62 anni e giornalista televisivo, ha incassato 15.581 voti (il 40,46%). Secondo il candidato del M5s Luca Caschili e terza Daniela Noli (Lega-Forza Italia), per sostenere la quale era sceso in campo anche il leader del Forza Italia Silvio Berlusconi, nei giorni scorsi alla ribalta a Cagliari.

Crollo dell’affluenza, se si considera che ha votato solo 15,5% degli aventi diritto: in tutto si sono espressi 31.000 cittadini.

Ma la vittoria di un esponente del centrosinistra – che di fatto ha ‘strappato’ un seggio al Movimento 5 stelle- basta a scaldare i cuori dei democratici, che pensano già ad una svolta. Nicola Zingaretti twitta i complimenti a Frailis dicendo che “la storia può cambiare” e Matteo Renzi annuncia che “il palloncino del populismo si sgonfia”.

 

Add Comment