Cagliari: tre arresti per evasione dai domiciliari

Tre persone non sono risultate presenti al controllo nei propri domicili e sono state arrestate per evasione

redazione

La Polizia di Stato, nell’ambito del potenziamento del dispositivo di controllo del territorio, ha arrestato G.L.,  49enne, D.S. 33enne e S.Z. 44enne, tutti  cagliaritani, sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, in quanto resisi responsabili del reato di evasione.

Nel corso delle consuete verifiche dei soggetti sottoposti alla misura degli arresti domiciliari effettuate dalla Squadra Volante, gli Agenti hanno infatti accertato la violazione della misura restrittiva da parte dei tre soggetti.

Un equipaggio della Squadra Volante, nel procedere alla verifica della presenza in casa di S.Z., ha notato lo stesso in procinto di uscire dal portone.

In occasione del controllo presso l’abitazione di altro soggetto, S.D., l’equipaggio della Squadra Volante, dopo aver suonato ripetutamente al citofono, ha accertato che lo stesso non era presente presso il suo domicilio. Solo dopo ripetuti controlli, lo hanno notato nel cortile esterno del palazzo mentre attendeva, a suo dire,  l’intervento dei Vigili del Fuoco per l’apertura della porta di casa riferendo di averle dimenticate all’interno dell’abitazione in occasione di una sua uscita.

Un altro equipaggio della Squadra Volante, nel transitare in Via Seruci, ha notato poi G.L. in strada, intento a chiacchierare con un giovane affacciato ad una finestra. I poliziotti, essendo a conoscenza che l’uomo era sottoposto alla misura della detenzione domiciliare dal 21 dicembre 2018, dopo aver avuto conferma che la misura fosse ancora in atto dal Centro Operativo, lo hanno arrestato per evasione.