Cagliari, ruba due giubbotti e fugge: arrestato dalla Polizia

La Polizia di Stato ha arrestato E.O.F., 39enne marocchino, con precedenti di polizia, per il reato di rapina impropria.

redazione

Intorno alle ore 16:30 di ieri il Centro Operativo ha diramato la segnalazione che nella zona di via San Benedetto, un addetto al servizio di sicurezza del negozio “OVS” di Via Dante, stava inseguendo a piedi un cittadino straniero che pochi istanti prima aveva compiuto un furto all’interno del negozio.

Un equipaggio della Squadra Volante, giunto in via Corelli, ha notato un uomo che rincorreva un extracomunitario e subito i poliziotti, scesi dall’auto, lo hanno raggiunto e bloccato.

L’uomo che lo inseguiva, un addetto alla sicurezza del negozio OVS, ha riferito agli agenti che, pochi istanti prima, aveva notato lo straniero che si introduceva nei camerini prova con due giubbotti per poi uscirne a mani vuote.

Una volta oltrepassate le barriere antitaccheggio scattava l’allarme e lo straniero scappava lungo la Via Dante inseguito dalla guardia giurata e, durante la fuga, lanciava i due giubbotti trafugati sotto un’autovettura in sosta.

Raggiunto dall’uomo, al fine di guadagnarsi la fuga, si scagliava contro strattonandolo con violenza e procurandogli una lesione alla mano con una prognosi di 5 giorni per poi darsi alla fuga verso la Via Corelli, dove è stato intercettato e fermato da un equipaggio della Squadra Volante.

I due giubbotti sono stati successivamente recuperati e restituiti.

Dalle verifiche sull’identità effettuate è emerso che il cittadino straniero sarebbe irregolare sul territorio nazionale e che lo stesso, oltre ai numerosi precedenti di polizia, era stato già in precedenza arrestato per il reato di rapina.

In mattinata è previsto il processo con rito per direttissima.

 

Add Comment