Cuccurada: importantissimo sito archeologico a Mogoro – VIDEO

A pochi chilometri dalla cittadina di Mogoro si trova il complesso archeologico di Cuccurada che sorge sulla punta meridionale del tavolato basaltico chiamato “Sa Struvina” – Guardate il nostro servizio ViDEO

di Antonio Tore

Le attività di scavo sono iniziate nel 1994 ed hanno riportato alla luce strutture monumentali riferibili a diversi periodi: una muraglia megalitica, una struttura ciclopica a pianta ellittica, riferibili all’Eneolitico evoluto (Cultura Monte Claro 2700 – 2200 a.C.).

Nel complesso Cuccurada si nota anche un insediamento abitativo ai piedi di un nuraghe complesso, che meritano ulteriori scavi, originatosi su un primitivo edificio a corridoio.

Il nuraghe è stato attualmente riportato alla luce per tre piani, è costituito da un edificio a “corridoio” su cui si addossò  successivamente un bastione polilobato. Sono presenti ingressi trasversali opposti e due celle contrapposte .

I resti del bastione si articola in quattro torri perimetrali raccordate  da cortine che delimitano un vasto cortile centrale da cui si accede ai vani interni del  monumento, rafforzato da un poderoso rifascio murario.

Gli scavi hanno evidenziato tantissimi materiali che, in parte, sono stati conservati al Museo di Cagliari e altri che, nei progetti, saranno  esposti nel museo di Mogoro ancora in allestimento.

Tra le ceramiche si segnalano scodelle, ciotole, tegami legate alla conservazione e consumazione di cibi e bevande; i reperti litici documentano le attività agricole e di caccia, mentre le fusaiole testimoniano l’attività di filatura.

Tra gli oggetti in metallo importante il ritrovamento, di un piccolo gruppo bronzeo nuragico, raffigurante una dinamica scena di caccia.

Di particolare rilievo è anche il deposito votivo di periodo romano, caratterizzato dalla presenza di numerosissimi crani animali, per lo più di ovini, con spilloni in osso, lucerne fittili, monete in bronzo e frammenti di vetro, riferibili al IV sec. d. C. quando il monumento, ormai parzialmente distrutto, fu oggetto di culti sincretistici.

Il “ciclopico” insediamento pre-protostorico di Cuccurada a Mogoro è tra gli importanti siti nuragici da tempo all’interno delle ricerche di università e soprintendenza archeologica e di certo degno di una visita che porterà a interessanti sorprese.

Il sito archeologico si avvale della competenza di esperti che guidano le persone interessate alla scoperta del Nuraghe Cuccurada e delle mura ciclopiche presenti nel sito.

Add Comment