Foggia: Rogo in un ghetto migranti, morto un immigrato

La vittima è un uomo di 26 anni originario del Gambia: lo hanno trovato i pompieri dopo aver spento il rogo di una baracca di lamiere a Borgo Mezzanone, tra Foggia e Manfredonia

Agenzia Dire – www.dire.it

BARI – Con ogni probabilità a scatenare l’incendio in una delle baracche dell’ex pista di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia, sarebbe stato un corto circuito che non ha dato scampo a un uomo di 26 anni di nazionalità gambiana, stando a quanto riferito ai carabinieri dagli altri abitanti della baraccopoli. A trovare il cadavere, steso per terra, sono stati i vigili del fuoco al termine delle operazioni di spegnimento del rogo della baracca realizzata in legano e lamiere.

L’uomo, stando a quanto riferito dagli altri residenti della baraccopoli, si chiamava Samara Saho e vendeva abiti nella baracca avvolta dalle fiamme. La vittima era stata ospitata nel Centro per richiedenti asilo che si trova a ridosso degli insediamenti abusivi.

Da stabilire come sia morto il giovane: se per i fumi sprigionatisi dalle fiamme o per altri motivi.

SALVINI: “STOP GRANDI INSEDIAMENTI, ANDIAMO AVANTI”

“Incendio a Borgo Mezzanone con un immigrato morto. La tragedia conferma che i grandi insediamenti di stranieri, legali e abusivi, che abbiamo ereditato dalla sinistra erano e sono un problema. Abbiamo il dovere di riportare sicurezza, ordine e legalità continuando con i controlli, gli sgomberi e i progressivi svuotamenti. L’abbiamo fatto a San Ferdinando (dove la baraccopoli abusiva era arrivata a contenere fino a 3mila persone) e stiamo intervenendo a Borgo Mezzanone (ora nel Cara ci sono meno di 150 ospiti, nel 2017 erano circa 1.600 e recentemente abbiamo cominciato ad abbattere l’insediamento abusivo nato nei dintorni dove sono gravitate fino a 4mila persone). Non solo. Abbiamo chiuso i grandi centri di accoglienza veneti a Cona e Bagnoli e stiamo azzerando le presenze a Mineo. Andiamo avanti, passando dalle parole ai fatti”. Lo dice il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

di Alba Di Palo

 

Add Comment