Amazon premia gli studenti dei licei di Cagliari e provincia

Amazon ha premiato gli studenti vincitori del concorso Certamen Karalitanum, competizione di traduzione dal Latino all’italiano, aperta agli studenti dei licei classici e scientifici di Cagliari e provincia.

di Antonio Tore

Il concorso ha l’obiettivo di promuovere lo studio della civiltà di Roma antica attraverso la lingua latina. Il Certamen è articolato in due indirizzi e quattro categorie: l’indirizzo classico si divide in Juniores per le classi seconde e Seniores per le classi quarte. L’indirizzo scientifico si divide in Juniores per le classi seconde e Seniores per le classi terze. Le traduzioni dei brani dal latino sono commisurate alle competenze di traduzione delle classi a seconda della categoria.

Un gruppo di dipendenti del Customer Service di Cagliari si è recato presso il Liceo Scientifico “Pacinotti”, a Cagliari, dove si è svolta la cerimonia per premiare i vincitori della competizione. Bruno Cicalò (Liceo Dettori), Gaia Giulia Piras (Liceo Dettori), Angela Rosas (Liceo Motzo di Quartu) si sono classificati ai primi tre posti per la sezione Classico Juniores; per la sezione Classico Seniores si sono classificati Daniele Soddu (Liceo Siotto), Francesco Cossu (Liceo Euclide) e Andrea Prasciolu (Convitto Nazionale). Per la sezione Scientifico Juniores i primi tre classificati sono stati Francesco Cardia (Liceo Pacinotti), William Badas (Liceo Pitagora di Selargius) e Cristiano Pani (Liceo Euclide); Daniele Pibiri (Liceo Pacinotti), Matteo Fulgheri (Liceo Euclide) e Asia Atzori (Liceo Euclide) sono stati proclamati invece vincitori della sezione Scientifico Seniores. Il comitato locale di Amazon nella Comunità ha donato i premi consegnati ai dodici vincitori: quattro Kindle (primi classificati); quattro buoni regalo da 30 euro (secondi classificati); 4 chiavette USB (terzi classificati).

Anna Flore, vicepreside del Liceo che ha ospitato la cerimonia di premiazione, ha commentato: “Ringraziamo Amazon per aver messo a disposizione i premi per i vincitori del concorso, quest’anno alla sua seconda edizione. Promuovere lo studio della lingua latina significa per noi mantenere vive le radici della nostra civiltà”.

Ogni anno Amazon realizza numerose iniziative e donazioni a sostegno delle comunità in cui risiedono e vivono dipendenti e clienti. Attraverso l’operato del comitato Amazon nella Comunità, l’azienda è stata in grado di prendere parte attivamente alla vita delle comunità locali, supportando cause e organizzazioni meritevoli, tra le quali figurano case di accoglienza per donne vittime di violenza e comunità educative per minori, rifugi per animali abbandonati e enti per la ricerca e l’assistenza medica.