Sant’Anna Arresi (Sud Sardegna): nuraghe e due chiese testimoniano una storia  millenaria

Il Nuraghe Arresi nel Sulcis che risale al XV secolo a. C. ė  stato poi affiancato da due chiese quasi a significare  l’importanza che a quella costruzione veniva riconosciuta dalla popolazione.
Prima del nuraghe quel luogo era già frequentato in periodo neolitico  tra il 3200 e 2600 a.C.

Un luogo ritenuto quindi importante dai neolitici e dai nuragici dal quale  nacque il centro abitato attuale  che prende nome dal nuraghe e  dalle chiese dedicate a Sant’Anna.
Scoprite con “Sardegna Turismo” storia, ambiente e monumenti archeologici dell’isola.

 

 

Add Comment