Cagliari: incontro con Fondazione San Zeno al “Circolo dei Buoni e Cattivi”

Domani a Cagliari presentazione di un progetto che potrebbe offrire un’opportunità di lavoro da parte dell’impresa sociale

redazione

Il Circolo dei Buoni e Cattivi, attivato dalla Cooperativa Buoni e Cattivi Onlus di Cagliari e finanziato da Fondazione San Zeno, realtà veronese che dal 1999 sostiene in Italia e nel mondo progetti di studio, formazione e lavoro, è un progetto concreto per offrire un’opportunità di lavoro e di vita nuova a ragazzi e ragazze che hanno avuto un passato difficile o con disabilità.

Domani, mercoledì 22 maggio, si svolgerà alle ore 9.00 presso il Circolo dei Buoni e Cattivi (c/o Tennis Club, Via Francesco Gemelli 1, Cagliari) un incontro per presentare il progetto; interverranno Ugo Bressanello, Presidente della Fondazione Domus de Luna, e Rita Ruffoli, Direttore di Fondazione San Zeno.

CHE COS’È

Il Circolo è un ristorante con pizzeria e bar gestito da una Cooperativa Sociale i cui soci e lavoratori sono ragazzi e ragazze in carico ai Servizi Sociali o ai Centri di Giustizia, ospiti di comunità di accoglienza, giovani mamme con progetti di autonomia e ragazzi con sindrome di down e altre disabilità psicofisiche.

Non è la prima volta che si apre un ristorante con personale che ha fragilità da sostenere e storie difficili da superare. Tutti i locali però vengono realizzati e dedicati a qualcuno in particolare. L’impresa sociale dei Buoni e Cattivi ha proposto un modello innovativo: funziona tutto meglio quando non si crea un ghetto ma si opera sulla voglia di autonomia, sull’autostima, sull’orgoglio, sul senso della vita. Senza destinare l’intervento a nessuno ma aprendolo a tutti coloro che possono trovarci la propria storia. E forse è la prima volta che un’impresa sociale di questo genere ottiene tanti riconoscimenti e premi. “Noi non vogliamo la carità, non vogliamo essere diversi. Vogliamo fare bene il nostro lavoro ed essere scelti per questo, perché siamo bravi” – è il motto di questi ragazzi.

 FONDAZIONE SAN ZENO   www.fondazionesanzeno.org

Nata nel 1999 per volontà di un imprenditore, Sandro Veronesi, presidente del gruppo Calzedonia, Fondazione San Zeno destina fondi ad enti e associazioni che intraprendono progetti e iniziative nell’ambito dell’educazione e del lavoro, che favoriscano lo sviluppo sociale e siano creatori di cambiamento. L’obiettivo principale è offrire concrete possibilità a persone che si trovano a vivere situazioni di disagio, incertezza e difficoltà, verso il raggiungimento di una propria autonomia economica e di pensiero.

A oggi la fondazione è attiva in 20 paesi con 84 progetti per un totale di 6,5 milioni di Euro di budget.

Fondazione Domus de Luna Onlus www.domusdeluna.it

Domus de Luna nasce nel 2005 per creare strumenti nuovi a sostegno dell’infanzia e dell’adolescenza a rischio. È riconosciuta per i suoi scopi meritori dalla Presidenza della Regione Sardegna e dal Ministero degli Interni. Ha realizzato e gestisce comunità di accoglienza e cura per minori e mamme con bambino,  sostiene progetti di impresa sociale per l’inclusione e si occupa di prevenzione del disagio giovanile.

 

Add Comment