Villaperuccio (Sud Sardegna): Montessu, la più importante  necropoli sarda con domus de janas    

La più imponente ed estesa necropoli neolitica con 40  tombe  ipogeiche (domus de Janas)  è ubicata a  un chilometro da Villaperuccio (Sud Sardegna)  in una bella pianura del basso Sulcis.

Realizzata in un  anfiteatro di roccia trachitica sul fianco meridionale del  colle di sa Pranedda è un luogo dove i neolitici seppellivano i defunti e pregavano le loro divinità.

Le  40 tombe sono di varie dimensioni e planimetrie, allineate lungo la parete rocciosa in maniera simmetrica, La necropoli prenuragica  di Montessu è stata  in uso per un millennio e mezzo, dal Neolitico finale (3200-2800 a.C.) al Bronzo antico (1800-1600 a.C.).

Per approfondire

 

 

Add Comment