Mogoro si prepara alla fiera dell’artigianato artistico

La 58a edizione aprirà i battenti il 27 luglio

 redazione

Saranno 94 gli artigiani che parteciperanno alla 58esima edizione della Fiera dell’Artigianato artistico della Sardegna, in programma a Mogoro dal 27 luglio al 1° settembre 2019.

L’Amministrazione comunale ha definitivamente chiuso le iscrizioni e ora si concentra sulla definizione degli eventi collaterali che, nelle intenzioni della Giunta guidata da Sandro Broccia, dovranno contribuire ad aumentare la già ampia platea di visitatori registrata negli ultimi anni. Stavolta la Fiera non sarà caratterizzata da un tema specifico, come è accaduto nelle precedenti edizioni.

Gli organizzatori, infatti, hanno voluto mettere l’accento sullo slogan che ormai da un decennio la accompagna, ossia Il filo della tradizione: un filo che richiama idealmente non solo l’abile tessitura degli artigiani del territorio ma anche il raccordo con le diverse realtà produttive dell’Isola. In più, alla nuova veste grafica dell’edizione 2019 sarà agganciato l’hashtag #mani che raccontano.

Come è ormai tradizione, l’evento sarà ospitato nel Centro Fiera del Tappeto, uno spazio stabile di oltre 2.500 mq.

Add Comment