Teatro di Sinnai: La verità di Freud

Sabato 13 luglio al Teatro civico di Sinnai debutta lo spettacolo con la regia di Cristina Cocco

di Antonio Tore

 

Lo spettacolo inizierà alle ore 21 nella cornice del Teatro Civico di Sinnai, in viale della Libertà.

“Secondo la teoria di Freud, la psiche umana è divisa in tre parti: l’Io, l’Es e i Super io. Es è istintivo, espressione dei desideri e dei bisogni della persona, senza freni, volgare e chiassoso. Super io è controllato, espressione dell’educazione e delle pressioni della società  e della religione, solo dovere e sensi di colpa.

La protagonista Nadia è cosciente di come Es e Super io si intromettano nella sua vita e guidino le sue azioni e cerca di cavarsela, malgrado tutto, nelle relazioni con una madre troppo presente ed un fratello mai cresciuto.

Un testo che in maniera molto ironica e divertente affronta il tema dello sdoppiamento della personalità. Sottolinea con leggerezza e maestria drammaturgica il nostro dividerci quotidiano fra un io sociale ed un io privato. Un testo non intellettuale, ma che vuol far ridere con intelligenza”.

“E per concludere lo spettacolo – afferma la regista Cristina Cocco – ho girato un video e scritto un monologo, che chiudono il cerchio di quanto rappresentato in scena. È un esortazione a percorrere la vita, sempre cercando la nostra parte autentica, il nostro vero Sè”.

Add Comment