Isili (Sud Sardegna): San Sebastiano, la chiesetta sull’isolotto lacustre avvolta nelle leggende

di Sergio Atzeni

L’isolotto con una chiesetta  in un lago come  quello di Garda o di Como ma che si chiama “Lago di San Sebastiano, nel territorio di Isili (Sud Sardegna) nel Sarcidano. Il lago  si è formato per la diga  di is Barrocus che sbarrando  il fiume Rio Mannu  ha creato lo specchio d’acqua.

Un suggestivo panorama con giochi di luci e colori con la chiesa che ha dato il nome al  bacino  e  l’isoletta con tante  antiche leggende che  si può  raggiungere facilmente in  canoa.

Nelle vicinanze passa il  Trenino Verde  costeggiando  il lago,  San Sebastiano è alimentato anche dal rio Corrigas le  cui  rive sono dominate da  imponenti falesie, formatesi circa 23 milioni di anni fa, quando gran parte della Sardegna era ancora sott’acqua.

Nella zona pareti a strapiombo adatte  all’arrampicata sportiva con intorno stupendi  itinerari naturalistici a piedi, a cavallo o in bici con tante  vestigia de passato come  tombe megalitiche, menhir,  domus de Janas  e  48 nuraghi, tra i quali  Is ParasAtzinnara e Nuraxi Longu.

Add Comment