Estate in mostra al Castello San Michele, EXMA e Il Ghetto

Gli appuntamenti da non perdere nei centri culturali Camù a Cagliari
di Antonio Tore
Lo street artist Federico Crisa e la fotografa Noemi Didu tornano, a centocinquant’anni di distanza, sulle tracce di Stefano Cardu per un reportage dall’Asia proposto dai Musei Civici di Cagliari al Castello di San Michele. All’EXMA una antologica dell’artista sassarese Danilo Sini per raccontare una ricerca artistica che ha avuto inizio negli anni Ottanta e ha giocato un ruolo importante nella fase di transizione al Postmoderno. Un vero e proprio evento è infine la personale dedicata al grande Banksy allestita al Ghetto di via Santa Croce, una selezione delle migliori 20 immagini finora prodotte, quelle che hanno decretato il successo planetario di un artista tra i più complessi, geniali e intuitivi del nostro tempo.

Sino al 29 settembre il Castello di San Michele e il Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu ospitano la mostra Tracce – Asia 2562 che espone le opere di Federico Crisa e Noemi Didu, appunti di viaggio in tre paesi del Sud Est asiatico, Thailandia, Vietnam e Laos, da loro percorsi nei primi mesi di quest’anno, il 2562 secondo il calendario buddhista. La mostra, a cura di Paola Mura, ospita al Castello di San Michele il nucleo centrale del progetto, un percorso fotografico di circa 70 immagini cui si affianca una selezione di tele di grande formato e mattonelle dipinte. Al Museo d’arte Siamese Stefano Cardu è esposta un’altra serie di mattonelle dipinte e si può assistere ad una proiezione su video in loop di una selezione di immagini fotografiche.

Castello di San Michele da martedì a domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì.

Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00 e dalle 10.00 alle 18.00 (dal 1 settembre). Chiuso il lunedì.

La Sala delle Volte del centro comunale d’arte EXMA di Cagliari, con la direzione artistica di Simona Campus, è dedicata a Danilo Sini: al limite del senso. La mostra, visitabile sino al 22 settembre, è curata da Gianni Murtas, mentre l’allestimento è firmato da Salvatore Campus. Danilo Sini è uno degli artisti contemporanei più rappresentativi in Sardegna: la sua ricerca ha avuto inizio negli anni Ottanta e ha giocato un ruolo importante nella fase di transizione al Postmoderno, che si caratterizza per il rifiuto delle grandi narrazioni, per lo sradicamento dei confini e delle convenzioni, per il pluralismo e le diversità assunte come valore.

EXMA – Exhibiting and Moving Arts da martedì a domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00; giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 22.00. Chiuso il lunedì.

Infine nelle sale del Centro Comunale di Arte e Cultura IL GHETTO, sino al 27 ottobre, è allestita FROM THE STREET TO THE MUSEUM Works of the artist known as BANKSY, mostra a cura di Gianluca Marziani e Stefano Antonelli, promossa e prodotta dal Consorzio Camù e da Associazione MetaMorfosi, con il patrocinio del Comune di Cagliari. Si tratta di una selezione con le migliori 20 immagini finora prodotte, quelle che hanno decretato il successo planetario di un artista tra i più complessi, geniali e intuitivi del nostro tempo. Tra queste la serigrafia con la bambina con un palloncino rosso in mano (Balloon Girl). A completamento del percorso espositivo, il pubblico avrà a disposizione un’infografica sulla cronologia dell’artista, ampie schede storiche sulle opere con documentazione fotografica, i “black books” originali, poster originali di sue mostre, banconote contraffatte e una selezione di video.

Il Ghetto da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00; giovedì dalle 10.00 alle 22.00. Chiuso il lunedì.

ALLE MOSTRE CON LO SCONTO

A partire dal 19 luglio il Consorzio Camù ha lanciato una iniziativa per visitare le mostre dei Centri comunali d’arte EXMA e Castello di San Michele con un biglietto ridotto.

Da venerdì 19 luglio chi acquisterà un biglietto valido per accedere alla mostra From the street to the Museum. Works of the artist known as BANKSY, in corso di svolgimento nel Centro comunale d’arte Il Ghetto, avrà diritto all’accesso con biglietto ridotto per le mostre Danilo Sini – al limite del senso, visitabile all’EXMA e Tracce – Asia 2562, al Castello di San Michele.

Sarà sufficiente conservare il biglietto della mostra su Banksy e esibirlo nelle altre due biglietterie. La promozione è valida per tutto il periodo di apertura delle mostre.

Add Comment