Arzachena (Sassari): Il Grande Pevero, una sinuosa e candida spiaggia con mare trasparente  coronata da  secolari ginepri

di Sergio Ateni

In una suggestiva cala  a mezzaluna nel cuore della Costa Smeralda in territorio d Arzachena (Sassari) e a pochi chilometri da Porto Cervo si distende flessuosa la spiaggia del Grande Pevero (nome che deriva dall’omonimo golfo).

Una  distesa di sabbia esclusiva fine e splendente, baciata  dalla macchia mediterranea e punteggiata da scogli lisciati e disegnati dal tempo.

Trecento metri, di sabbia arricchita da colori variopinti di  un mare unico che conserva anche la natura selvaggia antecedente alla grande invasione turistica.

Il  cromatismo dal verde all’azzurro ceruleo  diventa , trasparente nel bagnasciuga dove in alcuni punti delle rocce in granito rosato punteggiano e il bagnasciuga e la spiaggia protetta dal verde intendo della bosco mediterraneo.

L’atmosfera è resa originale e unica dal   profumo di ginepri secolari che protegono da secoli questo capolavoro della natura.

Il fondale è basso e dolcemente digradante, adatto a tutti ai giochi dei bambini e anche ai nuotatori meno esperti.

Alle spalle della spiaggia si distende lo stagno Patima, dietro il quale si distendono curatissimi campi da golf, a poca distanza, al centro del golfo, separata da un promontorio e incastonata in un contesto solitario e selvaggio, è ubicato  il Piccolo Pevero,​ piccola ma  suggestiva e ricercata

Di fronte  le  isolette di Li Nibani, ‘i gabbiani’ (in gallurese), che sono il completamento di questa oasi naturale che infonde pace e meraviglia in tutti i visitatori.